Wondernet Magazine
Televisione

“This is us”: sulla Rai un remake tutto italiano della serie TV statunitense

this is us
La famiglia al primo posto, vista come radici a cui aggrapparsi e come ali da sfruttare per spiccare il volo. This is us, con la storia a tutto tondo della famiglia Pearson, ci dice che non c’è nulla che non si possa affrontare quando si ha al proprio fianco una famiglia pronta a lottare per te e a sostenerti. E che anche chi non c’è più è sempre presente, perché ti ha lasciato un pezzo di sé nei tuoi gesti, nei tuoi valori, nelle tue abitudini: in quello che sei.

Complice il passaparola sui social, la serie tv statunitense This is us (della NBC) sta davvero spopolando anche in Italia. È trasmessa in Italia su Fox, ma è disponibile anche in streaming su Amazon Prime Video.

Tutti sono conquistati dalla famiglia Pearson, una famiglia molto unita, in cui come tutte le famiglie c’è spazio per le gioie ma anche per tanto dolore. Non è esattamente la serie tv più indicata, se si cerca dell’intrattenimento leggero o se si è persone particolarmente sensibili e “dalla lacrima facile”! Ma senza dubbio è una serie tv che fa riflettere sull’importanza dei legami familiari e su quanto condizionino, anche senza volerlo, le vite di tutti noi.

La Rai tenta il remake di This is us

This Is Us avrà una versione tutta italiana, un remake prodotto da Cattleya per conto della Rai. La fiction dovrebbe chiamarsi Noi (titolo in forse), mentre le riprese potrebbero cominciare anche a fine 2020, ovviamente Coronavirus permettendo. Ancora nessuna notizia è invece trapelata riguardo il cast, anche se tantissima è la curiosità dei fan della serie tv. La rete già si sta interrogando su chi potrebbe vestire i panni del proprio beniamino. Qualcuno immagina Andrea Dianetti nei panni di Jack, interpretato da Milo Ventimiglia nella versione originale, con accanto Diana Del Bufalo in quelli della moglie Rebecca (Mandy Moore).

Tra continui salti temporali e colpi di scena, This is us ha una struttura narrativa unica e punta tutto sui sentimenti: questo le ha consentito di ottenere l’approvazione di pubblico e critica, finendo più volte nelle nomination di Emmy e Golden Globe. Punta di diamante del cast è certamente Sterling K. Brown, che interpreta Randall, uno dei personaggi più amati. L’attore proprio grazie a questa produzione ha vinto il prezioso Emmy come miglior attore protagonista in una serie drammatica.

Per Cattleya e Rai non è la prima volta, con un’operazione di questo tipo. La formula del remake di una serie americana è stata già applicata con Tutto può succedere, adattamento di Parenthood, andata in onda tra 2015 e 2018 su Rai 1, ottenendo ottimi ascolti.

Articoli correlati

“L’amica geniale – Storia del nuovo cognome”: la trama dei primi due episodi in onda dal 10 febbraio

Anna Chiara Delle Donne

Isola dei Famosi, chi è il nuovo naufrago Andrea Cerioli? Le nomination e il racconto della quarta puntata

Roberta Savona

“Leonardo”, terminate le riprese della serie Rai dedicata al geniale personaggio: sarà in TV nel 2021

Anna Chiara Delle Donne

Lascia un commento