Wondernet Magazine
BEAUTY Make-up

Make up a prova di mascherina: occhi in primo piano, come valorizzarli

Le mascherine sono un oggetto con cui abbiamo imparato a familiarizzare molto in questi mesi, strumento importantissimo per il contenimento del contagio, per proteggere sé stessi e gli altri. Saranno un accessorio indispensabile ancora per molto tempo, da utilizzare ogni volta che si uscirà di casa e si entrerà in contatto con qualcuno.

Si tratta di una novità per tutti: mai ci saremmo aspettati di non poter abbracciare i nostri cari, di dover fare la spesa con la bocca e il naso coperto. Ma è una misura importantissima, infatti il Governo si è molto battuto per l’utilizzo della mascherina. Fastidiosa certo, soprattutto per chi porta anche gli occhiali, magari un po’ antiestetica, ma essenziale in questo momento storico. Metterla sul viso, però, non significa necessariamente dover rinunciare al make up. Le donne abituate a truccarsi possono comunque optare per un make up a prova di mascherina. Il focus saranno ovviamente gli occhi.

Come truccarsi con la mascherina

Quando ci si trucca si sceglie di focalizzare l’attenzione su un punto in particolare. La scelta determinante, che ovviamente dipende anche dall’occasione, dall’abbigliamento, dal proprio stile, solitamente è se puntare sulle labbra o sugli occhi. L’utilizzo della mascherina ovviamente risolve il problema, perché il focus del make up non possono che essere gli occhi!

View this post on Instagram

Sta per arrivare la tanto attesa FASE2, quella che, si spera, ci conceda un po’ più di libertà. Non è stato ancora definito come si svilupperà, ma una cosa è certa: la mascherina dovremo indossarla ancora per molto… e chi di voi ha già provato a portarla con un makeup completo si sarà accorta che crea qualche problemino: il trucco si macchia, il rossetto finisce ovunque e quando finalmente possiamo togliere la mascherina, scopriamo di aver trasferito metà del nostro makeup all’intero di essa. Per questo ho deciso di creare un trucco focalizzando l’attenzione sullo sguardo. Con il resto del viso coperto dalla mascherina saranno gli occhi i veri protagonisti di questa primavera, che fuori è già sbocciata e che presto arriverà anche per noi! ⠀⠀ Mi raccomando, indossare la mascherina è un segno di rispetto verso il prossimo. Indossala sempre quando sei fuori casa e accertati che copra naso e bocca. Inoltre non toccarla con le mani, toglila afferrando gli elastici laterali e smaltiscila in modo adeguato. – – – #iorestoacasa #mitrucco #makeuptutorial #makeup #tutorial #videomakeup #smartmakeup #truccoveloce #truccatricemantova #makeupartist #martinasuppamua #beautylook #naturallook #naturalmakeup #truccoleggero #nomakeup #trucconaturale #focusocchi #truccoocchi #falselashes #purplemakeup #mascherina #makeupmascherina #truccomascherina #catlover #japanesecat #neko #nekogirl #gattarainside

A post shared by Martina Suppa (@martinasuppamua) on

Anche se buona parte del viso è coperta ciò non significa che vada trascurata. Questo vale innanzitutto per la skincare quotidiana, che è bene portare avanti come al solito. La bellezza della pelle, infatti, passa soprattutto per una corretta pulizia quotidiana, coi giusti prodotti più indicati alle proprie esigenza.

Ma vale anche per il make up. Dunque sì a idratazione delle labbra anche se coperte: utilizzare un burro cacao e fare uno scrub sono sempre ottime abitudini. E sì a una base viso, magari prediligendo qualcosa di più leggero del fondotinta, perché la pelle avrà molto più bisogno di respirare. Eccessivi strati di prodotto la farebbero invece soffocare.

Come enfatizzare lo sguardo

Ma veniamo agli occhi, che sono certamente il punto da enfatizzare quando ci si trucca sapendo di dover adoperare le mascherine. In commercio ormai ce ne sono anche alcune molto fashion, colorate e di diverse fantasie, per coloro che non vogliono proprio passare inosservate e vogliono risultare ugualmente stilose.

Innanzitutto non si possono trascurare le sopracciglia: il consiglio è adoperare un prodotto che possa delinearle al meglio o, nel caso di sopracciglia rade, infoltirle con un effetto “pelo naturale”. Le più fortunate, possono semplicemente pettinarle e applicare un gel fissante, per tenerle in ordine.

Per quanto riguarda gli occhi, ovviamente il mascara diventa un vero must have. A seconda dell’effetto che si vuole ottenere si può optare per un prodotto incurvante o volumizzante. Decisamente d’effetto sono i mascara colorati, per le più estrose che vogliono dare più brio al make up.

A chi porta gli occhiali è tendenzialmente sconsigliato l’eyeliner, a vantaggio di una sfumatura da effettuare combinando ombretto e matita: in questo modo si può ugualmente dare all’occhio un effetto allungato e amplificarne la profondità.

E veniamo infine allombretto. Qui ci si può davvero sbizzarrire con la fantasia, la gamma di colori e texture è infitia, ma in questo caso meglio prediligere i prodotti in polvere a quelli cremosi. Un trucchetto per fissare al meglio l’ombretto è applicare un primer, che garantisce una durata maggiore e una massima aderenza sulla palpebra, senza sbavature.

Articoli correlati

Maschere viso in tessuto: come realizzarle anche in casa fai da te

Giusy Dente

Chanel, da oggi l’esclusiva collezione Factory 5 in edizione limitata

Redazione Beauty

JLo Beauty, svelata la data ufficiale dell’attesissimo lancio: come ottenere l’accesso anticipato

Redazione Beauty

Lascia un commento