Wondernet Magazine
Senza categoria Televisione

Leonardo avrà il volto dell’attore irlandese Aidan Turner nella serie Rai attesa per il 2021

La casa di produzione Lux Vide ha rilasciato ieri, nell’anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, la prima clip della fiction sulla vita dell’artista.

C’è molta attesa per l’uscita della serie evento sulla vita di Leonardo, le cui riprese sono al momento sospese a causa dell’emergenza Covid-19. Ieri, nel giorno della nascita del genio Da Vinci, la Lux Vide ha rilasciato un primo trailer svelando il volto dell’attore che interpreterà l’artista.

Si tratta del 36enne attore irlandese Aidan Turner, noto per aver interpretato il personaggio di Kíli nella trilogia de Lo Hobbit diretta da Peter Jackson e la serie TV Poldark. La fiction sarà diretta da due registi. Uno è Dan Percival, che ha diretto tra l’altro The Man in the High Castle e I misteri di Pemberley. L’altro è Alexis Sweet, il regista italo britannico che ha al suo attivo numerosi lavori tra film e fiction TV come R.I.S., Il capo dei capi, Il tredicesimo apostolo.

leonardo

Nel cast, insieme ad Aidan Turner  nel ruolo del protagonista, ci saranno Giancarlo Giannini che darà il volto ad Andrea del Verrocchio, maestro di Leonardo. Matilda De Angelis sarà Caterina da Cremona, la misteriosa musa e amica dell’artista. Freddie Highmore sarà Stefano Giraldi, incaricato dal Podestà di risolvere il mistero al centro della storia.

Uno degli artisti più misteriosi e affascinanti della storia

Leonardo svela il mistero di uno dei personaggi più affascinanti ed enigmatici della storia. Figlio illegittimo di un notaio nella cittadina rurale di Vinci, in Toscana, Leonardo vive un’infanzia solitaria. Il suo animo è guidato però da un profondo bisogno di ricerca e scoperta. Con instancabile curiosità, Leonardo spazia tra arte, scienza e tecnologia. In ogni disciplina infonde una profonda e coraggiosa umanità, liberandole dalle convenzioni del tempo, guidato da un intenso desiderio svelare i segreti del mondo che lo circonda.

La serie racconta l’uomo oltre il genio, attraverso una storia inedita e originale, fatta di mistero e passione. La narrazione scava a fondo in una personalità complessa ed enigmatica rivelandone la straordinaria modernità e profondissima umanità. 

leonardo

 «La vita di Leonardo è un’esortazione alla rinascita, un messaggio di speranza dall’Italia al mondo».

 «Riempie di orgoglio – ha detto il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta – che tante energie e talenti di tanti paesi si siano messi insieme per creare un’opera in cui raccontare della vita, del mistero e del genio di Leonardo da Vinci. Riuniti nel suo nome con la loro eccellenza artistica e produttiva.

Leonardo ci offre un esemplare modello di umanità che è anche un invito alla fiducia nelle capacità degli uomini di affrontare i problemi della vita con la versatilità di chi ha saputo tenere insieme in una sintesi prodigiosa la scienza e la poesia, la tecnologia e l’arte. Per questo, siamo felici di restituire al pubblico il senso di un’esperienza sofferta e affascinante che dal Rinascimento e col suo mirabile equilibrio ci aiuta a guardare il futuro».

«Con il racconto di Leonardo – ha dichiarato il produttore Luca Bernabei, AD di Lux Vide – arriva ai nostri giorni con tutta la sua forza un’esortazione a credere nel genere umano, nella sue straordinarie capacità e nella possibilità di guardare al futuro oltre gli orizzonti che oggi appaiono come ostacoli insormontabili, come farebbe un genio modernissimo come Leonardo Da Vinci. Dall’Italia al mondo un messaggio di speranza e un modello di rinascita che sentiamo, in questo momento, ancora di più attuale».

Articoli correlati

Masterchef Italia, il vincitore è Francesco Aquila: tutte le curiosità sulla finale

Ileana Cirulli

“Doc – Nelle tue mani”: tornano in TV dal 15 ottobre i nuovi episodi della serie con Luca Argentero

GF Vip 6, Katia Ricciarelli rischia la squalifica. Ecco i motivi

Camilla Di Spirito

Lascia un commento