Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Addio a Patricia Millardet, volto storico della fiction “La Piovra”

Addio a Patricia Millardet, interprete del giudice Silvia Conti nella fiction Rai “La Piovra”. L’attrice francese si è spenta all’età di 63 anni all’ospedale San Camillo di Roma.

Si è spenta nella giornata di ieri, 13 Aprile, l’attrice francese Patricia Millardet. Secondo le prime notizie, la morte sarebbe avvenuta a causa di una crisi cardiaca presso l’ospedale San Camillo di Roma, dove l’attrice era ricoverata. Patricia Millardet aveva compiuto 63 anni lo scorso Marzo.

Patricia Millardet deve la sua notorietà grazie al ruolo del giudice Silvia Conti nella fiction Rai “La Piovra”, dove ha recito al fianco di Michele Placido. La serie poliziesca, andata in onda dal 1989 al 2001, ha reso l’attrice francese un’icona della tv degli anni ’90.

Nel 1982, la Millardet ha esordito al cinema con il film “Il tempo delle Mele – 2” per poi passare alle produzioni televisive. Proprio per lavoro, l’attrice francese a fine anni ’80 decide di trasferirsi in Italia, precisamente a Castel Gandolfo. L’Italia, infatti, è il Paese dove ha trovato il successo e ha lavorato per molti anni, conquistando il pubblico italiano.

Oltre a recitare ne “La Piovra”, Patricia Millardet è apparsa in molte fiction tra cui “Il bello delle donne” al fianco di Stefania Sandrelli, Giuliana De Sio e Virna Lisi.

La vita di Patricia Millardet è stata segnata anche da un episodio controverso. Nel 2002 si sparse la voce che l’attrice avesse tentato il suicidio ingerendo una dose massiccia di pillole. Allora, fu la stessa Millardet a smentire tutto, dando la colpa del suo malore a una dieta squilibrata.

«Non c’è stata malafede ma comunque è stata una storia romanzata. Il produttore della fiction “Il bello delle donne”, Alberto Tarallo, mi aveva chiesto di dimagrire per interpretare la terza serie, invece sono tornata ingrassata di tre chili da una vacanza alle Maldive. E così ho drasticamente scelto di non mangiare niente, lo stomaco si è chiuso, ho bevuto poco, fumato molto e fatto cyclette. Un giorno sono svenuta in casa proprio mentre un amico con cui avevo un appuntamento mi stava venendo a trovare: si è preoccupato, ha chiamato polizia, carabinieri e ambulanza ed è nata la storia del tentato suicidio»

Dal 2004 in poi le sua apparizioni sul piccolo schermo sono diventare sempre meno frequenti.

 

 

Articoli correlati

Chiara Nasti si tatua il suo volto sul braccio: è polemica sui social

Gaia Corrado

Arnold Schwarzenegger sarà nonno per la prima volta: la gioia dell’attore ed ex governatore

Valentina Turci

“Mariangela!”, su Rai Storia amici e colleghi raccontano la Melato

Lascia un commento