Wondernet Magazine
Skin care

“Wishful”: Huda Kattan lancia la sua prima linea skincare

huda kattan wishful
Dopo la linea di makeup Huda Beauty, la fashion blogger e makeup artist irachena-americana Huda Kattan lancia la sua linea dedicata alla skincare: Wishful. Il primo prodotto, che ne segna il debutto, è disponibile in esclusiva da Sephora.

Se a inizio 2018 i fan di Huda Kattan erano 20 milioni, oggi il profilo Instagram del suo marchio ne conta il doppio e 2 milioni la pagina personale. L’interesse per il mondo della cosmesi nasce in lei da bambina, quando truccava la sorellina per i concorsi di bellezza. La passione e lo studio l’hanno portata molto lontano: il suo volto è il biglietto da visita del suo brand Huda Beauty, il cui primo prodotto messo in commercio sono state le ciglia finte, molto utilizzate dalle donne mediorientali. Ad oggi, sono le più acquistate al mondo: le utilizza anche Kim Kardashian. La linea nel tempo si è arricchita di illuminanti, palette per gli occhi, rossetti, fondotinta e anche di una linea di profumi, Kayali.

Forbes nel 2018 ha inserito Huda Kattan nella lista delle America’s Richest Self-Made Women insieme ad altre grandi celebrities come Celine Dion, Barbara Streisand e Beyoncé Knowles. Per Huda Beauty, infatti, si stima un giro d’affari pari a oltre 200 milioni di dollari, con un guadagno di 20 mila dollari per ogni post sponsorizzato.

Wishful by Huda Kattan

Dopo makeup e fragranze, ecco la linea skincare.

Wishful è la prima linea interamente dedicata alla cura della pelle lanciata e creata da Huda Kattan. Tutti i prodotti sono stati da lei stessa a lungo testati, realizzati dopo aver consultato diversi dermatologi ed esperti nel corso degli anni e frutto della sua esperienza ormai decennale nel settore del beauty.

Il prodotto di debutto della linea Wishful è Yo Glow Enzyme Scrub, un esfoliante non aggressivo sulla pelle, ma efficace per restituirle luminosità. La formulazione è arricchita con enzimi di ananas e papaia, la texture è leggera e rimuove delicatamente impurità e cellule morte.

Nel corso del 2020 sia lo shop ufficiale che i rivenditori autorizzati (Sephora, in Italia), renderanno disponibile l’acquisto anche degli altri attesissimi prodotti della linea, come sempre realizzati in ottica cruelty free e altamente performanti.

 

Articoli correlati

Antipodes, il brand skincare neozelandese, debutta da Sephora 

Laura Saltari

Saponette: come prepararle in casa con una ricetta 100% naturale

Redazione

Mani perfette anche con il freddo: le nuove creme ricche, leggere e profumate

Teresa Vono

Lascia un commento