Wondernet Magazine
MODA

Bata sostiene il progetto Indifesa di Terre Des Hommes

Bata sostiene il progetto indifesa di Terre Des Hommes. Per ogni paio di calzature acquistate, 2 euro saranno devoluti all’associazione. Obiettivo: creare un nuovo centro di ascolto e di supporto per madri e ragazze in difficoltà.

Bata,  il più grande retailer al mondo di calzature , è da sempre dalla parte delle donne.  Per celebrarle, in occasione della Festa della Donna, ha deciso di supportare Indifesa di Terre des Hommes. L’associazione dal 2012 ha posto al centro della propria azione la protezione di donne, ragazze e bambine. Inoltre, ha avviato un’intensa attività di sensibilizzazione e prevenzione delle discriminazioni e della violenza di genere in Italia e nel mondo.

 

Un sostegno reale quello fornito dal principale produttore mondiale di calzature, che vuole rafforzare ancora di più la vicinanza e l’appoggio alle donne di qualsiasi età. Per due settimane, per ogni paio di calzature Bata acquistate 2 euro verranno donati all’Associazione. L’obiettivo è l’apertura a Parma di un nuovo centro di ascolto e di supporto per donne e bambini in difficoltà.

La volontà è quella di dare vita ad un luogo accogliente, all’interno del quale si possa offrire non solo un sostegno psicologico e legale, ma anche momenti ludico-ricreativi che possano favorire la socializzazione e l’integrazione.

Due realtà globali che hanno deciso di unirsi per un impegno comune al fine di contrastare la violenza di genere per supportare costantemente migliaia di donne. Bata e Indifesa, inoltre, sono impegnate in tante altre iniziative di sensibilizzazione, tra cui la manifestazione culturale “#Liberaè”, che si terrà presso la Fabbrica del Vapore di Milano.

Articoli correlati

Slouchy, la tendenza comoda e ultrachic dei pantaloni Autunno Inverno 2019/20

Michelle Scalzo

Elisabetta Canalis, Chiara Ferragni e Melissa Satta alla sfilata di Max Mara alla MFW

Clara Mancini

Motivi: la collezione denim ispirata agli anni Ottanta

Anna Chiara Delle Donne

Lascia un commento