Wondernet Magazine
MODA

Etro, la prima sfilata nel metaverso con la collezione Liquid Paisley

Etro fa sfilare gli avatar nel metaverso
Etro ha sfilato nella realtà virtuale partecipando alla prima Metaverse Fashion Week, organizzata sulla piattaforma Decentraland. In passerella, una collezione che celebra il nuovo motivo Liquid Paisley

Etro ha partecipato alla prima Metaverse Fashion Week, organizzata sulla piattaforma Decentraland, in calendario dal 24 al 27 marzo 2022.

Il brand ha portato in passerella una collezione che celebra il motivo Liquid Paisley: una nuova interpretazione contemporanea di uno dei codici più iconici del brand in una palette di tonalità vibranti, fresche e gioiose nei toni vivaci del candy pink, verde smeraldo e giallo sole.

Etro, i 20 look genderless della prima sfilata nel metaverso

Il fashion show si è svolto nel cuore di un raffinato Luxury Fashion District. Al suo interno, Etro ha aperto il suo primo pop-up store virtuale per consentire agli utenti di acquistare i capi e agli accessori atterrando direttamente su etro.com. O anche di customizzare i propri avatar con i capi di collezione.

I look donna e uomo, indossati da 20 modelli-avatar, riflettono un approccio genderless che racchiude e diffonde un messaggio di energia e positività.

Il nuovo pattern è ispirato allo spirito fluido di libertà e armonia del brand, che supera le barriere e le regole predefinite per tradurre il presente in una visione inclusiva perfettamente in linea con la dimensione del metaverso, aperta e accessibile a tutti.

Le stampe Liquid Paisley

Le stampe Liquid Paisley, trattate come nuove monocromie moderne, reinventano l’emblematico disegno Paisley con il tocco eclettico degli effetti-tattoo. Il pattern è ricreato su diversi tessuti come il cotone, il jersey e il denim, così come sulle giacche spalmate. L’immaginario Etro si estende così a un pubblico ampio, e anche a chi si immerge per la prima volta nel mondo delle stampe.

Nel codice contemporaneo del layering spensierato, gli abiti fluttuanti, i mini-dress boho-chic, le camicie over e i completi maschili giocano con color-block impattanti, sfumature solari, dettagli cut-out, asimmetrie e volumi di balze e ruche che esaltano i motivi all-over lungo il confine intangibile tra il reale e il virtuale.

La collezione include una serie di accessori must-have. Ad esempio, le borse Crown Me in versione Liquid Paisley, le maxi-tote abbinate ai cappellini cloche e i sandali platform Crown Me con listini sottili e applicazioni di borchie anticate.

Articoli correlati

Andrea Tosetti, il designer cremasco presenta la sua nuova collezione basata sui 4 Elementi

Laura Saltari

Balenciaga, le iconiche sneakers Track diventano una scultura

Valeria Torchio

Stella McCartney: la collezione Pre-Fall 2021 è la più green di sempre

Paola Pulvirenti

Lascia un commento