Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Simona Marziali: alla Milano Fashion Week sfila una donna upper casual

Simona Marziali alla Milano Fashion Week FW21
Simona Marziali torna alla Milano Fashion Week con una collezione che esalta l’upper casual: capi pratici e confortevoli ma eleganti. La star è la maglieria.

La collezione FW21 di Simona Marziali riflette il desiderio di uscire dal lockdown per riconnettersi con il mondo esterno. La stilista ridefinisce il tipo di abbigliamento comodo e pratico in voga in tempo di pandemia  e crea  una nuova concezione di lusso contemporaneo: l’informale elegante. L’intento è di creare un delicato equilibrio tra praticità e ricercatezza, funzionalità e femminillità. Una sorta di eleganza dall’allure décontractée.

Il fascino sartoriale e lo sportswear più innovativo sono rappresentati da capi puliti ed essenziali. I materiali sono pregiati, tattili e calorosi. La Marziali parte dalle suggestioni dell’artista tedesco Paul Klee e dalla sua pittura fondata sui caratteri astratti.  Si serve di un attento e studiato uso del colore e di linee e forme geometriche. Dunque la palette spazia da sofisticati neutri a nuances audaci: grigi monocromatici, bordeaux, tinte pastello insieme a colori vivaci e brillanti come il lilla e il verde wasabi.

La collezione FW21 di Simona Marziali

La collezione FW21 di Simona Marziali si basa su una dicotomia continua fra capi indispensabili e allo stesso tempo essenziali. Molto accoglienti e raffinati e poi impreziositi dalla qualità e dai molti dettagli. Si nota una spiccata voglia di eleganza! Il fascino della sartorialità e lo sportswear si incontrano, generando un’originale sovrapposizione di elementi in perfetta armonia fra di loro.

La maglieria poi è la vera protagonista di questa collezione!  Esce dai canoni classici e attraverso elaborate e inusuali lavorazioni. E poi nuovi volumi e originali accostamenti di texture e consistenze nello stile iconico tipico della stilista.
Uno stile definito, perlopiù monocromatico. Dunque la collezione celebra la vita quotidiana attraverso capi di concezione casual, ma al tempo stesso consacra gli stessi a pezzi senza tempo, adatti ad ogni tipo di occasione. Indossare il comfort ma senza rinunciare all’eleganza e alla sofisticatezza è il suo manifesto!

Articoli correlati

Paris Couture Week, le sfilate si svolgeranno in formato digitale dal 6 luglio al 18 luglio 2020

Redazione

Chanel: la sfilata per la Collezione Cruise 2022 omaggia Jean Cocteau

Paola Pulvirenti

Timeless Toughts: nella collezione SS21 Giorgio Armani racconta il suo concetto di moda senza tempo

Redazione Moda

Lascia un commento