Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Dolce & Gabbana: la sfilata SS22 in un discoclub anni 2000, fra pizzi e cristalli

Nella Primavera/Estate 2022 Dolce & Gabbana ha utilizzato la luce dei cristalli per illuminare un futuro ottimista in omaggio a una collezione del 2000 con pizzi e vitalità!

Alla Milano Fashion Week la passerella di Dolce & Gabbana si è trasformata nella pista di un super disco club, tra specchi scintillanti e un remix di Barry White. Un tuffo negli anni 2000. Qui il volume si alza e accoglie la Primavera/Estate 2022.

E come hanno rivelato proprio gli stilisti: «Ci siamo ispirati al momento più bello che abbiamo vissuto nella nostra storia di marchio, ovvero il 2000. Allora eravamo così stanchi di essere rinchiusi in un’estetica minimalista che non ci apparteneva. Come oggi che vogliamo reagire al lungo periodo di lockdown con gioia e positività. Inoltre, abbiamo saputo che i nostri capi del 2000 nel mercato dell’usato vanno a ruba. La nuova generazione non ci conosceva e ama quel mondo». La maison vuole solo ricordare ma non ripetere.

La collezione Primavera/Estate 2022 di Dolce & Gabbana

Light è il nome dato alla collezione SS22 di Dolce & Gabbana. Qui infatti la luce si è impossessata di tutto, riflessa sui cristalli e sulle pietre multicolori ricamate ovunque in un trionfo di spensieratezza, positività, glamour e allegria.

La novità di stagione? Tanto intimo di pizzo, portato però sotto i costumi da bagno minimal degli anni 2000. Ci sono t-shirt effetto used, pantaloni a vita bassa, asciutti o larghi effetto street, spesso percorsi da stringhe e allacciature oppure ricoperti di pietre. Dovunque spunta il bordo dello slip ovviamente legato. Le misure delle gonne si accorciano all’estremo. Tornano i cargo,presi da stock militari e rimaneggiati, i chokers scintillanti e compaiono persino due t-shirt tributo a Jennifer Lopez. La star che nel 2001 cantava Jenny from the block con un paio di cargo pants. Pizzi e cristalli sono super protagonisti! La maison dunque rilegge, con lo spirito fresco della Gen Z, in modo luminoso e sexy i codici estetici dell’abbigliamento del 2000.

Articoli correlati

Casa Preti, ad Altaroma sfilano gli abiti freschi come lenzuola del brand palermitano

Redazione Moda

Milano Moda Donna Autunno/Inverno 2021: Versace sfila fuori calendario e a porte chiuse

Redazione Moda

Brasil Eco Fashion Week: a Milano 8 designer brasiliani con le loro creazioni totalmente sostenibili

Redazione Moda

Lascia un commento