Wondernet Magazine
MODA NEWS

Catherine Deneuve nuovo volto di Yves Saint Laurent: l’attrice è il simbolo della bellezza senza tempo

Catherine Deneuve nuovo volto di Yves Saint Laurent
Catherine Deneuve è stata scelta come volto della nuova campagna di Yves Saint Laurent, diretta da David Sims. Leggenda del cinema e da sempre icona di stile, l’attrice, legata alla Maison da oltre 50 anni, non smette di essere simbolo di bellezza e di eleganza senza tempo.

Yves Saint Laurent ha scelto Catherine Deneuve come volto per la sua nuova campagna Primavera/Estate 2021. Un mito del cinema francese e mondiale, bellissima a 77 anni e da tempo legata alla maison di moda (per l’esattezza, da 55 anni). L’iconica star indossa per Saint Laurent un cappotto trench disegnato da Anthony Vaccarello, stilista alla guida creativa del brand.

Yves Saint Laurent con Catherine Deneuve celebra la bellezza senza tempo

Saint Laurent continua a celebrare la bellezza di ogni tipo e età. Dopo aver presentato lo scorso mese la sua ultima collezione con il corto “Summer of ’21” del regista Gaspar Noé, dove spiccava il cameo dell’attrice britannica Charlotte Rampling e quello delle muse del brand Anok YaiMica Argañaraz e Clara 3000, ecco che la maison di Kering torna con un nuovo volto all’insegna dell’eleganza senza tempo. Ancora oggi, sebbene siano passati tanti anni, la Deneuve continua a essere una musa per la Maison francese.

Catherine Deneuve nuovo volto di Yves Saint Laurent

La campagna reinterpreta in chiave moderna l’iconico stile “Le smoking” ideato da Yves Saint Laurent nel 1966

Nel video e nelle foto realizzate, l’attrice indossa uno dei capi di punta della collezione, un cappotto trench in pelle nera con una cintura che segna il punto vita. Il direttore creativo Anthony Vaccarello ha voluto reinterpretare in chiave moderna l’iconico stile “Le smoking“ creato proprio da Yves a partire dal classico tuxedo nel 1966.

Catherine Deneuve nuovo volto di Yves Saint Laurent

Il sodalizio storico tra Yves Saint Laurent e Catherine Deneuve

Il progetto segna un ritorno, quello del sodalizio tra la label di lusso e la Deneuve, storica amica e musa di Monsiuer Yves Saint Laurent definito dalla stessa «un uomo dal talento straordinario, le cui creazioni sono ideate per rendere le donne più belle». Il rapporto tra Catherine Deneuve e Saint Laurent è risultato intatto negli anni. L’attrice aveva appena 22 anni quando incontrò per la prima volta Yves e il loro legame è rimasto integro fino alla morte dello stilista, avvenuta il 1 giugno del 2008. Fu lui a realizzare l’abito da sera che l’attrice indossò per l’incontro con la regina Elisabetta: un vestito lungo in crêpe bianco e rosso che passò alla storia. Da allora la loro collaborazione si trasformò in amicizia: Catherine Deneuve affidò allo stilista il compito di disegnare gli abiti per i suoi film più famosi.

Catherine Deneuve nuovo volto di Yves Saint Laurent

La collezione “Christie’s” degli abiti firmati YSL messi all’asta dall’attrice

Nel gennaio 2019 l’attrice aveva messo all’asta con Christie’s la sua collezione di abiti Yves Saint Laurent. Una selezione di capospalla, vestiti e accessori disegnati dal couturier francese per un numero complessivo di quasi 300 lotti. Centocinquanta dei capi indossati dalla Deneuve nel corso di più di quarant’anni, erano stati battuti per quell’occasione presso la casa d’aste, mentre gli altri erano stati resi disponibili solo online.

 

Articoli correlati

Moda sostenibile: le 7 regole di GANT per far durare un capo anche 20 anni

Redazione

Salvia, menta, pastello: tutte le sfumature di verde chiaro, uno dei colori must have dell’Estate 2020

Valentina Turci

Gianni Molaro: «La moda deve disegnare un orizzonte più autentico, ripartendo dal Made in Italy e dalla sostenibilità»

Valentina Felici

Lascia un commento