Wondernet Magazine
SOLIDARIETÀ

Momonì con Mummy&Daddy Onlus: la collana porta mascherina chic e benefica

Momonì, la collana porta mascherina per Mummy&Daddy Onlus
Un progetto ambizioso e solidale che mira ad aiutare i bambini dell’India devolvendo l’intero ricavato in favore dell’orfanotrofio di Andrhra Pradesh. 

L’attuale emergenza sanitaria chiama tutti a un impegno più profondo in nome dell’umanità e della vita che devono essere preservate e migliorate sempre, anche con piccoli gesti nati dal cuore che nascondono un’intenzione ricca di amore e di altruismo. Basta poco per fare la differenza e lo sa bene Momonì, che prosegue nel suo impegno a favore di Mummy&Daddy Onlus. Questa Associazione che, da oltre un ventennio, si prende cura dei bisogni di oltre 20 mila tra bambini e ragazzi indiani agendo direttamente nel cuore dell’India, con il suo presidio comunitario sviluppato intorno all’orfanotrofio di Andrhra Pradesh. 

Le collane porta mascherina Momonì

Per questa ragione, come ogni anno in prossimità delle festività natalizie, il brand di pret à porter ha in vendita nelle sue boutique monomarca di Roma, Bologna, Verona, Padova, Treviso, Vicenza, Trieste le collane realizzate a mano, con fili di rame e pietre dure colorate, appositamente dalle artigiane indiane. Sono gioielli speciali che, originariamente, erano regalati alle spose e che simboleggiano l’idea di uguaglianza. 

Momonì, la collana porta mascherina per Mummy&Daddy Onlus

Un accessorio prezioso e versatile perché, grazie ai due gancetti strategici applicati alle prossimità, può essere allacciato alla mascherina facciale. Un elegante e prezioso modo per avere la mascherina sempre a portata di mano. L’accessorio può essere usato comunque sempre come collana o braccialetto per impreziosire ogni look, ed è già acquistabile al prezzo di 20 euro. Il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto a sostegno delle attività di Mummy&Daddy.

Mummy&Daddy Onlus

Questa associazione si dedica alla beneficenza e alla solidarietà sociale nei confronti dei minori e delle loro famiglie. La sua attività nasce e si sviluppa nel territorio indiano dove fornisce strutture attrezzate per accogliere i bambini e garantire loro assistenza e istruzione. Ogni giorno i volontari si impegnano a raccogliere i fondi necessari ad aiutare i bambini, senza discriminazioni di alcun genere ma mossi solo da un interesse benefico e solidale, con la speranza di poter diffondere il proprio aiuto in tutto il mondo.

Articoli correlati

Il mondo della moda unito nella lotta al Coronavirus: tutte le iniziative in atto, da Burberry a Versace

Redazione

La storica Pasticceria Al Duomo di Padova ha regalato i dolci ai suoi clienti

Laura Saltari

I bracciali Dexter a sostegno delle attività della LAV in difesa degli animali

Redazione Moda

Lascia un commento