Wondernet Magazine
Musica

“I Love Beirut”: online i biglietti del concerto organizzato da Mika per aiutare il Libano a rialzarsi

I love Beirut
Nato a Beirut, il cantante britannico-libanese Mika trasmetterà in live streaming un concerto in quattro fusi orari il 19 settembre per supportare le persone colpite dalla esplosione a Beirut.

Mika, che poche ore dopo il terribile incidente si era detto devastato dall’accaduto, si esibirà da un luogo speciale, con una serie di sorprese da parte degli amici. Tutti i soldi provenienti dalla vendita dei biglietti e dalle donazioni andranno direttamente ad aiutare gli enti di beneficenza che aiutano le persone colpite a Beirut.

I Love Beirut, un concerto di beneficenza 

Il concerto di beneficenza di Mika per Beirut si terrà sabato 19 settembre e sarà trasmesso in live streaming in quattro fusi orari tramite YouTube. I biglietti, disponibili a questo link su Ticketmaster, sono acquistabili da oggi 24 agosto. 

Su GoFundMe è nata contestualmente una campagna di raccolta fondi: tutti potranno donare alla causa e il ricavato servirà a sostenere Croce Rossa Libano e Save the Children Libano, due organizzazioni che stanno lavorando 24 ore su 24 per aiutare le persone sul terreno colpite dall’esplosione.

→ Questo il link per le donazioni

 

I love Beirut

Sarà una performance intima quella del cantante libanese Mika: dopo la pubblicazione della sua “Lettera d’amore a Beirut”, scritta all’indomani dell’esplosione, Mika ha voluto fare di più creando I Love Beirut, evento per raccogliere fondi per aiutare coloro che sono stati colpiti dalla devastante esplosione.

Il video-annuncio di Mika

 

«Dopo tutti gli anni di guerra civile, crisi finanziaria e sconvolgimenti politici, la notizia dell’esplosione a Beirut è stata tragica – spiega Mika. Il mio cuore si è spezzato pensando alle famiglie che hanno perso le loro case, i loro mezzi di sussistenza e i loro cari in questa catastrofe. Voglio fare qualcosa per aiutare in ogni modo possibile. Questo è il motivo per cui ho organizzato un concerto in live streaming per aiutare il Libano. Beirut ne ha passate tante e la resilienza e la forza del popolo libanese sono innegabili. Non ho dubbi che la città si riprenderà ancora una volta. Beirut è il luogo della mia nascita, è parte di me e sarà sempre nel mio cuore. “Io ❤️ Beirut”».

 

 

 

 

Articoli correlati

«Resta a casa e salva il mondo», la challenge di Emis Killa per sensibilizzare i giovani

Anna Chiara Delle Donne

“My funny Valentine”, il nuovo singolo di Noa con Gil Dior, parla dell’amore puro e vero

Redazione

Tecla: dopo la vittoria a Sanremo Young sarà sul palco dell’Ariston nella sezione Nuove Proposte

Nicolò Grigoletto

Lascia un commento