Wondernet Magazine
#iorestoacasa

#leggiamoacasa, l’iniziativa Feltrinelli e Ibs per vincere la noia con i libri

#leggiamoacasa feltrinelli
I libri sanno essere un’ottima compagnia e in questi giorni un po’ monotoni, in cui la quotidianità di tutti è stata messa sottosopra, di avere accanto degli amici fidati c’è tanto bisogno. Vale per i grandi così come per i piccoli. Infatti, senza alcuna distinzione di età, il Gruppo Feltrinelli ha pensato a un’iniziativa per intrattenere i cittadini fermi nelle loro case e anzi, invogliarli a non uscire, nel rispetto di quanto disposto dal Governo.

Nasce con queste premesse #leggiamoacasa, iniziativa che vede Feltrinelli e Ibs unite per mettere a disposizione di ogni lettore, di ogni appassionato, di ogni semplice curioso tutta la ricchezza e la bellezza dei libri.

Libri e autori nelle case degli italiani

L’emergenza sanitaria fa sì che non si possa uscire per andare in libreria, ovviamente non ci sono presentazioni né incontri con gli autori. In questo clima di necessaria immobilità, ogni settore ha dovuto ripensare a sé stesso e riorganizzarsi. I social hanno dato un supporto enorme, in questo senso, dimostrandosi non solo luoghi virtuali di intrattenimento leggero, ma veri i propri palcoscenici e luoghi di aggregazione, dove poter veicolare anche cultura.

Sulle piattaforme streaming ma anche sui social, attraverso dirette Facebook e Instagram, i teatri hanno portato avanti la loro programmazione, gli artisti hanno fatto dirette musicali per cantare e rispondere alle domande dei fan. Insomma, ognuno a suo modo sta dando un contributo e sta portando avanti ciò che sa fare, ma in un modo diverso.

Nel caso del Gruppo Feltrinelli, la missione prefissata è portare libri e autori direttamente nelle case: dibattiti, presentazioni, consigli di lettura. Questi sono solo alcuni degli eventi online in palinsesto. La programmazione si avvale della partecipazione di diversi esponenti del mondo culturale a tutto tondo: ricercatori, musicisti, artisti e ovviamente scrittori. Per fare qualche nome: Erri De Luca, Michele Serra, Giuseppe Lupo. A sostegno dell’iniziativa anche laF, il canale televisivo di Gruppo Feltrinelli.

I format

Cinque i format pensati e proposti quotidianamente al pubblico, senza dimenticarsi dei bambini, anche loro costretti a casa e forse anche più insofferenti degli adulti:

  • Un libro al giorno, in cui autori ed editor consigliano i loro libri preferiti;
  • Le conversazioni, dialoghi in video in cui autori e personaggi della cultura italiana approfondiscono un tema aiutandosi con i libri;
  • Eventi SottoSopra, momenti di incontro con gli autori;
  • Leggi&Gioca, un momento di lettura di libri per bambini, da parte di autori kids;
  • Incipit della buonanotte, una rubrica che propone incipit e citazioni che hanno fatto la storia della letteratura.

Anche in questo caso, a fare da padroni sono i social.Tutti i contenuti di #Leggiamoacasa, infatti, saranno veicolati sui canali social Facebook e Instagram sia di Feltrinelli che di Ibs.

Articoli correlati

#cinemadacasa: sulle facciate dei palazzi la proiezione dei film che ci hanno fatto sognare

Laura Saltari

Tuned, l’app creata da Facebook per riunire virtualmente le coppie separate dal lock down

Giusy Dente

Francesco Gabbani: concerto in diretta Instagram per presentare le canzoni dell’album “Viceversa”

Redazione

Lascia un commento