Wondernet Magazine
SOLIDARIETÀ

Chiara Ferragni e Fedez: grazie a gofundme.com altri 250.000 euro donati agli ospedali

Chiara Ferragni e Fedez hanno raccolto 3,8 Milioni con la raccolti fondi che hanno lanciato online. I fondi sono destinati alla creazione di nuovi posti letti nel reparto di terapia intensiva del San Raffaele di Milano. Alla cifra si aggiungono altri 250.000 mila euro donati dalla piattaforma utilizzata per la raccolta.

Gofundme.com ha rinunciato ad una percentuale dei propri introiti e nelle prossime ore donerà 250mila euro alla campagna lanciata da Chiara Ferragni e Fedez.La piattaforma è nata negli Stati Uniti nel 2010 ed è arrivata in Italia nel 2018. Offre la possibilità, a singoli o ad organizzazioni, di lanciare campagne sui temi più svariati per avviare raccolte di fondi e realizzare così i propri obiettivi. Gofundme.com ha già donato 10 mila euro alla campagna “Rafforziamo la terapia intensiva” per l’ospedale San Raffaele di Milano. Ora ha annunciato che ne donerà altri 250mila, rinunciando ad una percentuale dei propri introiti su alcune delle raccolte lanciate sul sito.

View this post on Instagram

This is to fully explain the situation to all my foreigner followers (70% of my 18.7 millions) who clearly don’t understand the situation here in Italy at the moment: IT IS BAD. We have more than 10.000 cases, more than 600 deaths and more than 5000 people at the hospitals with bad conditions. The hospitals are not ready for all these cases and doctors and nurses are doing all they can to help as many as possible but if the number of sick doesn’t slow down they’ll have to start choosing patients based on how young and likely to survive they are. @fedez and I started a crowdfunding on Monday to help a hospital in Milan and it got over 3.6 millions € in offers and so many other people started collecting for other hospitals but there is still a lot that has to be done. The State decided to LOCK ALL OF THE ITALIANS inside their houses til April 3rd to prevent the virus to spread even more and to avoid the whole system and hospitals to collapse. We’re all living in quarantene right now, like some cities in China have done this past month. So please, start the awareness and understand that this is not a common flu and it’s way more dangerous for all of us: STAY IN as much as possible in this critical time. And If you can, help telling others to be careful and help Italy with its hospitals 🙏🏻

A post shared by Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni) on

Cosi come proposto da Chiara e Fedez, 70.000 euro andranno rispettivamente al Policlinico di Milano, all’Ospedale di Cremona e a quello di Bergamo. Altre donazioni da 10.000 euro andranno agli ospedali Cotugno di Napoli, Niguarda di Milano, Spallanzani di Roma e alla Protezione civile.

La più grande raccolta fondi lanciata in Europa

La campagna “Rafforziamo la terapia intensiva” attivata su GoFundMe da Chiara Ferragni e Fedez, è la più grande raccolta fondi su GoFundMe lanciata in Europa. Inoltre, è tra le sette più importanti campagne del mondo su GoFundMe dal 2010. Sono registrati oltre 191.000 donatori da 92 stati del mondo. La campagna ha avuto 20 volte più traffico di qualsiasi altra raccolta fondi sulla piattaforma. Dal 9 marzo ad oggi, sono lanciate sulla piattaforma centinaia di raccolte fondi per aiutare e supportare gli ospedali italiani in questa delicata fase di emergenza dovuta al Covid19. Le più importanti sono state raggruppate nella paginaInsieme contro il coronavirus.

 

Articoli correlati

Il calcio è fermo, i tifosi no: il Campionato della Solidarietà organizzato da Claudio Cecchetto

Giusy Dente

Coronavirus: Luisa Spagnoli sostiene ospedale di Perugia con mascherine e donazione in denaro

Redazione

Coronavirus, Filippo La Mantia: «Se mi chiamano corro a Bergamo, sono pronto a dare una mano» 

Redazione

Lascia un commento