Wondernet Magazine
Benessere

La ricetta dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per il disinfettante fai-da-te

Alla luce dell’assalto a farmacie e supermercati, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha messo sul proprio sito una ricetta per creare a casa un disinfettante.

Negli ultimi giorni c’è stato un vero e proprio assalto alle farmacie e ai supermercati di mezza Italia a causa della psicosi collettiva da Coronavirus. I disinfettanti sono ormai quasi impossibili da trovare, e i prezzi sono saliti alle stelle. Per questo l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pensato bene di mettere sul proprio sito le istruzioni per creare una sorta di Amuchina fatta in casa, un disinfettante che può essere utile per igienizzare le mani e le superfici.

Per preparare dieci litri di disinfettante, spiega il documento che fa parte del materiale messo a punto dall’Oms per il lavaggio delle mani e non è specifico per il coronavirus, vanno usati circa 8,3 litri di alcol etilico al 96%, 420 ml. di acqua ossigenata al 3% e 145 ml. di glicerolo al 98%. Bisogna poi portare la soluzione risultante al volume di 10 litri con acqua sterile, distillata o fatta bollire e poi raffreddare. Il contenitore può essere di plastica o vetro, mentre la soluzione può essere mescolata con attrezzi di plastica, metallo o legno. Una versione alternativa prevede l’utilizzo di alcol isopropilico al posto di quello etilico.

Articoli correlati

Nutripuntura: cos’è e quali sono i benefici di questo metodo alternativo contro ansia e stress

Gaia Corrado

Una mela al giorno: tutte le proprietà e i benefici di un frutto che è un vero toccasana per la salute

Valentina Turci

«La prevenzione è uno stile di vita»: parola di Loretta Goggi 

Roberta Savona

Lascia un commento