Wondernet Magazine
Gossip

Cameron Diaz mamma per la prima volta a 47 anni, l’annuncio su Instagram

Cameron Diaz è diventata mamma per la prima volta. La diva di Hollywood e suo marito, il musicista Benji Madden, sono sposati dal 2015. L’annuncio della nascita è arrivato a sorpresa su Instagram, nella massima riservatezza. Niente foto per tutelare la privacy della coppia e della neonata

Cameron Diaz, che il 30 agosto 2020 compirà 48 anni, è diventata mamma per la prima volta. L’attrice è sposata da cinque anni con il musicista statunitense, Benji Madden chitarrista e seconda voce dei Good Charlotte.

Una delle rare foto di Cameron Diaz e Benji Madden pubblicate su Instagram. La coppia non ama esibire la propria vita privata ed è gelosa della privacy

 

La coppia ha deciso di dare l’annuncio pubblicando un post su Instagram che recita:

“Buon anno dai Madden! Siamo davvero felici, fortunati e grati di iniziare il nuovo decennio annunciando la nascita di nostra figlia, Raddix Madden. Ha immediatamente conquistato i nostri cuori e ha completato la nostra famiglia. Mentre siamo così felici di condividere questa notizia, sentiamo anche l’istinto di proteggere la privacy della nostra piccola. Così non posteremo foto e non condivideremo altri dettagli, se non il fatto che è davvero, davvero carina! Potremmo dire SPLENDIDA! Dalla nostra famiglia alle vostre, tutto il nostro affetto e i nostri migliori auguri per un Felice Anno Nuovo e un Felice Decennio Nuovo… saluti, Cameron & Benji.”

 

View this post on Instagram

❤️❤️❤️ @benjaminmadden

A post shared by Cameron Diaz (@camerondiaz) on

Cameron Diaz ha debuttato nel 1994, a 21 anni, come protagonista femminile del film “The Mask” con Jim Carrey. Negli anni  successivi ha recitato in molti film come “Una cena quasi perfetta”, “Due mariti per un matrimonio”, “Il senso dell’amore” e “Il matrimonio del mio migliore amico”. Nel 1998 è la protagonista della commedia “Tutti pazzi per Mary“, che riscuote un successo planetario e diventa un cult. Ben accolto dalla critica è anche il suo ruolo in “Essere John Malkovich”, che le procura diversi premi. Nel 2000 è poi la volta del primo film “Charlie’s Angels”, adattamento cinematografico della fortunata serie degli anni settanta, nel quale veste i panni della protagonista. Per il seguito, “Charlie’s Angels: più che mai” diventa la seconda attrice, dopo Julia Roberts, a ricevere un compenso di venti milioni di dollari per un singolo ruolo.

Cameron Diaz in una scena di “The Counselor” di Ridley Scott (2013)

 

Cameron Diaz si è cimentata anche nell’attività di doppiatrice, prestando la voce al personaggio di Fiona nel film animato “Shrek” e nei 3 sequel. Nel 2009 le è stata intitolata una stella della Hollywood Walk of Fame. Negli anni duemila e dieci la Diaz ha rallentato la sua attività di attrice, interpretando soltanto quattro film: “The Green Hornet” e “Bad Teacher – Una cattiva maestra” nel 2011, “Che cosa aspettarsi quando si aspetta” nel 2012 e “The Counselor – Il procuratore” di Ridley Scott, accanto a Michael Fassbender, Brad Pitt, Javier Bardem e Penélope Cruz, nel 2013. Nel 2018 ha annunciato di essersi ritirata a tempo indeterminato dalla carriera di attrice per dedicarsi alla sua vita privata.

«Ho iniziato a sperimentare la fama quando avevo 22 anni, quindi 25 anni fa, ed è molto tempo» — ha dichiarato l’attrice durante una famosa intervista alla rivista statunitense Instyle. «Ho dato più della metà della mia vita al pubblico. Sento che per me è ora di prendermi del tempo per me stessa, per riorganizzarmi e scegliere come voglio tornare»

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Elettra Lamborghini ha snobbato Domenica In per colpa di Selvaggia Lucarelli

Valentina Turci

Eleonora Daniele si scusa in diretta dopo la polemica su Chiara Ferragni

Manuela Cristiano

Belen Rodriguez e Antonino Spinalbese: baci e abbracci sui social

Valentina Turci

Lascia un commento