Wondernet Magazine
Casual e streetwear

TRC debutta a Pitti Uomo 106 con il workwear del futuro firmato Candiani e Grassi

TRC a Pitti Uomo 106 con il workwear del futuro firmato Candiani e Grassi
TRC, il rivoluzionario brand di abbigliamento maschile di ispirazione workwear firmato Candiani e Grassi, ha debuttato a Firenze a Pitti Uomo 106!

Nato dalla co-lab tra due storiche realtà tessili italiane, Candiani e Grassi, TRC si distingue per l’heritage tessile italiano, innovativo e sostenibile. Ed esprime la propria essenza attraverso una proposta no-season basata sulla funzionalità. Il progetto affonda le radici nella passione per l’abbigliamento da lavoro del fondatore, Alberto Candiani, ed ha preso poi forma grazie all’expertise nel settore di casa Grassi, che da tempo ambiva all’espansione nel mercato B2C.

Il risultato? Una rilettura avveniristica di capi classici di ispirazione workwear. Si unisce così la durabilità e l’estetica autentica dei tessuti denim alle più innovative e sostenibili tecnologie Candiani. Pezzi unici e curati in ogni dettaglio si caratterizzano per funzionalità del workwear e per anticipare le necessità di un contesto urbano in continua evoluzione.

TRC debutta a Pitti Uomo 106 con il workwear del futuro firmato Candiani e Grassi – wondernetmag.com

La main collection e la capsule Mineral TRC sono a Pitti Uomo 106 allo stand del brand a Fortezza da Basso in uno scenario retro-futurista, protagoniste di un viaggio esperienziale nel futuro. La proposta di TRC rappresenta la perfetta integrazione tra la funzionalità dell’outerwear, l’innovazione del workwear e l’heritage del denim, nonché l’equilibrio ideale tra stile e versatilità.

TRC a Pitti Uomo 106

La main collection è composta da cinquanta capi tra pantaloni, giacche, camicie e capispalla. Tra i pantaloni, sviluppati anche con tessuti denim cimosati e disponibili sia “raw” che in diversi trattamenti, risalta il modello 5 tasche con vestibilità loose. L’offerta dei top comprende una classica workshirt, una camicia con collo alla coreana e una bowling shirt a maniche corte.

TRC a Pitti Uomo 106 con il workwear del futuro firmato Candiani e Grassi
Uno degli ensemble di TRC presentati a Pitti Uomo 106 – wondernetmag.com

Tra i capispalla spicca un trucker classico che crea una sorta di divisa utilitaristica con il jeans a 5 tasche. La collezione si completa con t-shirt e felpe tinte in capo. La capsule Mineral prende il nome da un tessuto innovativo, il mineral denim, sviluppato da Candiani e rielaborato secondo ispirazione workwear da Grassi. Il mineral denim presenta elementi minerali: partendo dal cotone Blue Seed, una speciale varietà di cotone ibrida, rigenerativa a fibra lunga ed iper-resistente, sino allo zolfo bio-sintetico della tintura, ottenuto da scarti alimentari e foglie.

TRC a Pitti Uomo 106 con il workwear del futuro firmato Candiani e Grassi
Un capo della capsule Mineral di TRC presentata a Pitti Uomo 106 – wondernetmag.com

Infine, il grafene che garantisce inedite proprietà anti-microbiche. Nove capi unici e versatili compongono la Mineral: un tradizionale denim 5 tasche, un carpenter e il modello chino plissè tra i pantaloni. Tra i capispalla un parka, un antivento, un puffer, un gilet trapuntato e una camicia da lavoro.

Articoli correlati

Marc O’Polo, l’esclusiva co-lab con Chevignon per l’Autunno/Inverno 2023

Paola Pulvirenti

Zara, Mona Tougaard indossa i vestiti a stampe boho chic per l’Estate 2023

Redazione Moda

Disney x Vans, la collaborazione speciale per festeggiare il 100º anniversario di Disney

Redazione Moda

Lascia un commento