Wondernet Magazine
Attualità

Gigi Proietti, domani il funerale in diretta tv su Rai1

Gigi proietti funerali
Nel giorno delle esequie di Gigi Proietti, che si terranno domani, giovedì 5 novembre, il Servizio Pubblico cambia la programmazione.

Domani sarà celebrato a Roma il funerale di Gigi Proietti. Per consentire a tutti di dare l’ultimo saluto al grande attore scomparso il 2 novembre, ed evitare assembramenti anche in considerazione del nuovo Dpcm, la Rai trasmetterà la cerimonia in diretta su Rai1.

Unomattina, puntata speciale per il funerale di Gigi Proietti

Nel palinsesto di Rai1 sarà inserita una puntata speciale di “Unomattina” in collaborazione tra Rai1 e Tg1. Inizierà a partire dalle ore 10 in diretta,  per seguire le varie fasi della cerimonia funebre.

La funzione sarà celebrata all’interno della chiesa degli Artisti di piazza del Popolo, blindata per l’occasione. La cerimonia sarà celebrata in maniera strettamente privata, e l’accesso alla chiesa sarà consentito solo ai familiari più stretti.

Il sindaco di Roma Virginia Raggi ha proclamato per la giornata di domani il lutto cittadino.

Gigi Proietti, i programmi TV delle principali reti

Morto nel giorno del compleanno, come William Shakespeare

Il 2 novembre doveva essere una giornata di festa, per celebrare un traguardo importante: quello degli ottant’anni dell’attore. Invece il suo cuore si è fermato alle 5:30 del suo compleanno, nella clinica romana Villa Margherita. La notizia della sua morte ha gettato nello sconforto tutti i suoi innumerevoli fan e ammiratori. Qualcuno ha scritto sui social: «Morire lo stesso giorno in cui sei nato: solo tu potevi fa’ ‘sta Mandrakata», riferendosi al celebre film Febbre da Cavallo. Invece, per una singolare coincidenza, un altro illustre personaggio, amatissimo da Gigi Proietti, ha avuto la stessa sorte: il drammaturgo e poeta William Shakespeare, nato il 23 aprile 1564, e morto il 23 aprile 1616.

Articoli correlati

“Un rosso alla violenza”: la serie A si mobilita contro la violenza sulle donne

Redazione

Jeff Bezos festeggia il primo volo nello spazio con Blue Origin

Camilla Di Spirito

La “Stella di Betlemme” sarà visibile a Natale dopo 800 anni

Redazione

Lascia un commento