Wondernet Magazine
PERSONAGGI

La maledizione dei Kennedy colpisce ancora: scomparsa la pronipote di JFK. Il lungo elenco di disgrazie che hanno segnato la famiglia.

Si allunga il triste primato della famiglia di JFK. Una storia costellata da un numero talmente incredibile di disgrazie da aver dato origine alla cosiddetta “maledizione dei Kennedy”.

L’ultimo episodio risale allo scorso giovedì, ed è stato confermato ufficialmente ieri dalla famiglia Kennedy. Maeve Kennedy Townsend McKean, 40 anni, pronipote di John Fitzgerald Kennedy, è scomparsa assieme al figlio Gideon di 8 anni durante un’escursione in canoa.

Maeve è figlia di Kathleen Kennedy, primogenita di Robert Kennedy, fratello del presidenteJohn Fitzgerald. Insieme al maggiore dei suoi tre figli, la donna si è allontanata in canoa da una spiaggia nella baia di Chesapeake, nello stato del Maryland. L’allarme è stato dato tempestivamente, ed i soccorritori si sono subito messi alla ricerca di mamma e figlio. L’unica traccia, però, è al momento il rinvenimento della piccola imbarcazione capovolta.

Sembra allargarsi così il triste primato della famiglia. Una scia di morti premature causate da eventi violenti, come incidenti aerei, assassinii e suicidi. La “maledizione dei Kennedy”, come è stata definita dagli stessi membri della dinastia, inizia negli anni Quaranta. 

kennedy
La famiglia Kennedy in un’immagine del 1931

Nel novembre del 1941 la giovane Rosemary, figlia del capostipite Joseph Kennedy e dunque sorella di John Fitzgerald e di Robert, viene sottoposta a lobotomia perché affetta da un apparente ritardo mentale, che avrebbe recato imbarazzo alla famiglia. L’operazione fallisce, e Rosemary rimane irreparabilmente danneggiata a livello fisico e mentale. Per nascondere l’accaduto, viene ricoverata in una struttura psichiatrica dove è rimasta fino alla fine dei suoi giorni. Il suo dramma è stato coperto per anni dalla famiglia, che ha sempre parlato di un soggiorno all’estero per motivi di studio, fino a quando è emersa la triste verità.

Nell’agosto del 1944 muore Joseph, fratello maggiore di John Fitzgerald e di Bob. L’aereo da lui pilotato si disintegra in aria e precipita, il suo corpo non è mai stato ritrovato.

Nel 1948 il secondo incidente aereo, dove perde la vita a soli 28 anni Kathleen Agnes, la quarta figlia di Joseph. La ragazza era da poco andata in sposa al marchese britannico William Cavendish e si stava recando a far visita a suo padre, che si trovava a Parigi. L’aereo sul quale viaggiava precipita nel sud della Francia.

Anche la morte di Marylin Monroe viene collegata alla maledizione

Nel 1955 muoiono in circostanze violente entrambi i suoceri di Robert Kennedy: George Skakel, padre della moglie Ethel, muore in un incidente aereo in Oklahoma. Pochi mesi dopo anche la suocera muore soffocata da un boccone di carne durante una cena.

Il 5 agosto del 1962 la morte – in circostanze mai ben chiarite – di Marilyn Monroe, amante di JFK e di suo fratello Bob, viene collegata alla famiglia, ed inserita nel novero dei decessi riconducibili alla maledizione.

kennedy
Marilyn Monroe con John Fitzgerald e Robert Kennedy a New York nel 1962

Nell’agosto del 1963 il terzogenito di John Fitzgerald  e di sua moglie Jacqueline muore due giorni dopo la nascita a causa di una malformazione polmonare. 

Tre mesi dopo, il 22 novembre 1963, l’America ed il mondo si fermano impietriti davanti all’omicidio a Dallas di John F. Kennedy, raggiunto da quattro colpi di fucile mentre viaggiava a bordo della limousine presidenziale.

kennedy
Il presidente con la moglie Jacqueline, il governatore del Texas John Connally e la consorte nella limousine presidenziale, pochi istanti prima dell’assassinio.

Bob Kennedy: «Qualcuno lassù non ci ama»

Nel giugno del 1964 Ted Kennedy, fratello di John e di Robert, sopravvive per miracolo ad uno schianto aereo dove muoiono un suo collaboratore ed il pilota. Ted rimane molti mesi in ospedale, ma riesce a riprendersi. È in questa occasione che la famiglia parla per la prima volta apertamente della maledizione: “Somebody up there doesn’t like us”, dice Bob.

Il 12 ottobre dello stesso anno muore in circostanze misteriose un’altra delle amanti di JFK, May Pinchot Mayer. Il suo diario viene fatto sparire dai servizi segreti.

La scia di sangue non si arresta. Il 5 giugno del 1968 anche Bob Kennedy viene ucciso dai colpi di una calibro 22 nella hall di un hotel di Los Angeles, dove si trovava per partecipare alle primarie in California come candidato alla Presidenza degli Stati Uniti.

kennedy
Robert Kennedy

L’anno successivo è di nuovo la volta di Ted Kennedy, che precipita con la macchina giù da un ponte. Lui riesce a salvarsi, ma la ventottenne Mary Jo Kopechne che si trovava con lui a bordo dell’auto annega, e Ted viene incriminato per la sua morte.

Nel gennaio del 1973 ancora un incidente aereo nel quale perde la vita Alexander Onassis, figlio del magnate greco che aveva sposato Jackie Kennedy. La sorella Christina Onassis parla davanti alla stampa della maledizione.

Sempre nel 1973 Edward Kennedy Jr., figlio di Ted, subisce l’amputazione di una gamba a causa di un tumore osseo, a soli 12 anni.

Nell’agosto 2019 l’ultima vittima, prima della scomparsa di Maeve Kennedy

Per un decennio la maledizione sembra assopirsi, fino all’aprile del 1985 quando David, il quarto degli undici figli di Bob Kennedy, muore per overdose in una stanza d’albergo a Palm Beach, in Florida. David aveva 29 anni e già da bambino aveva rischiato di morie annegato, ma suo padre era riuscito a salvarlo.

Il 31 dicembre 1997 ad Aspen, in Colorado, muore in un incidente sugli sci Michael Kennedy, il sesto figlio di Bob. 

Un anno e mezzo dopo, il 16 luglio 1999, John Fitzgerald Kennedy Jr. detto John John muore insieme alla moglie Caroline e alla cognata in un incidente aereo. Il Piper che il figlio di JFK stava pilotando perde quota e si schianta nell’Atlantico.

John Fitzgerald Kennedy Jr.

Nel 2012 Mary Richardson Kennedy, ex moglie del figlio di Bob, Robert Francis Kennedy Jr., si suicida dopo aver combattuto per anni contro l’alcolismo e la depressione. 

L’ultima tragedia, prima della scomparsa di ieri di Maeve e di suo figlio, risale alla scorsa estate.Saoirse Roisin Hill, nipote di Robert Kennedy, muore a 22 anni per una presunta overdose nella residenza estiva della famiglia Kennedy a Cape Code.

Articoli correlati

Harry Styles in costume da Sirenetta fa impazzire il web

Gaia Corrado

Chris Hemsworth, il video del suo allenamento è diventato virale

Redazione

Lea Michele è incinta: la star di “Glee” aspetta il suo primo figlio dal marito Zandy Reich

Valentina Turci

Lascia un commento