Wondernet Magazine
INTERVISTE Makeup

Lucia Pica, Global Makeup Artist Chanel, racconta i beauty look della sfilata parigina

Lucia Pica, Global Make Up Artist di Chanel, ci racconta i beauty look delle modelle viste alla sfilata Autunno Inverno 2020-21 durante la Paris Fashion Week.

Si chiama Lucia Pica, ed è un nome molto conosciuto nel mondo della moda e della bellezza. Dopo aver curato i look delle sfilate di molte prestigiose case di moda e quelli delle campagne pubblicitarie di Givenchy e Dolce & Gabbana, la make-up artist italiana ha iniziato a collaborare con Chanel. Dal 2015, Lucia Pica è la Global Makeup Artist della Maison parigina. In questa intervista ci svela i segreti dei look visti in passerella alla Paris Fashion Week, che si è appena conclusa.

2020-21 Fall-Winter Chanel Ready-to-Wear Show Backstage Makeup Chanel – Lucia Pica © Chanel 2020

A cosa ti sei ispirata per realizzare i make up di questa sfilata?

Alla base c’è la freschezza, con un tocco anni ’70. Le ragazze hanno le guance arrossate, la pelle brillante, come dopo una giornata trascorsa all’aria aperta. Ho aggiunto un tocco glamour mettendo del gloss sulle labbra.

Puoi descriverci i make up che hai realizzato per la sfilata?

I look sono due. Uno è ultra naturale, fresco e luminoso. I prodotti che ho usato per la pelle sono: Les Beiges Eau de Teint e Palette Essentielle. Poi ho usato il Baume Essentiel trasparente, applicandolo sugli zigomi e sulle palpebre. Sulle ciglia superiori e inferiori, ho usato il mascara Le Volume Révolution. Le sopracciglia sono curate, rispolverate con un aspetto un po’ da ragazzo. Ho aggiunto Afrodite Rouge Coco Gloss sulle labbra.

Per il secondo look, la stessa base è la stessa.Tuttavia ho dato più profondità ed enfasi allo sguardo con un colore tortora chiaro. Questo look è un po’ più anni ’70 con Rouge Coco Gloss Aphrodite sulle labbra, che dona un leggero tocco di glamour. Sugli occhi, ho applicato Stylo Ombre Et Contour Clair partendo dalla parte superiore della linea delle ciglia, arrivando fino all’angolo esterno. Poi l’ho sfumato con cura. Infine l’ho applicato nella parte inferiore, attraverso la linea delle ciglia, e ho unito il trucco con quello della parte superiore. Tutto è molto miscelato e sfumato. A questo look non ho applicato il lucido sulla parte superiore della palpebra, quindi ha una finitura opaca. La chiave di questo look è la pelle fresca e gli zigomi lucidi e colorati.

Hai qualche suggerimento e trucco del mestiere i da condividere con noi?

Ho usato il fard della Palette Essentielle Beige Médium molto in alto sulle guance e l’ho sfumato, dando l’idea di un fard naturale.

Esiste un prodotto che ti è particolarmente piaciuto usare per questo trucco?

Mi è davvero piaciuto usare Baume Essentiel Transparent perché regala una sensazione di rugiada al look. Dona una sensazione davvero moderna e naturale che è molto efficace e che riflette la luce.

Articoli correlati

Sara Lazzaro: «Il cinema deve raccontare storie di donne scritte da donne, per interpretare meglio l’universo femminile».

Anna Chiara Delle Donne

Maria Sole Pollio: «Positività ed energia sono alla base delle mie interpretazioni e del mio rapporto con i fan»

Salvatore Vignola: «La mia collezione FW 2020-21 è un racconto pieno di speranza per le paure di questo momento storico» 

Mariangela Agrusti

Lascia un commento