Wondernet Magazine
Benessere

Collagene: perché è così importante per la salute della pelle e dell’organismo, e in quali cibi trovarlo

Il collagene è la principale proteina del tessuto connettivo presente all’interno del nostro corpo e ha svariati ruoli, tutti molto importanti. Questa proteina ha trovato diversi impieghi anche nell’ambito della cosmetica. Perché il collagene è così indispensabile? Dove è possibile trovarlo?

Il collagene si trova nelle cartilagini, nelle ossa, nei tessuti connettivi e ha una vera e propria funzione strutturale. Insomma, si tratta di una proteina che tiene uniti gli organi e i tessuti. Una specie di collante, appunto.

Sono almeno 16 le tipologie di collagene, vediamo le quattro principali e a cosa servono:

Il tipo 1 è caratterizzato da fibre estremamente dense ed è la tipologia che costituisce ben il 90% del collagene, che abbiamo nel corpo. Questa è la sostanza che dona struttura a: pelle, ossa, tendini, denti e tessuti connettivi. Ha una consistenza più resistente dell’acciaio.

Il tipo 2 è caratterizzato da fibre meno dense ed è principalmente presente nelle parti elastiche e cartilaginee, che si trovano all’interno delle articolazioni.

Il tipo 3 è fondamentale per supportare la struttura di muscoli, organi e arterie.

Il tipo 4 è fondamentale per sostenere lo strato più interno della cute.

Con gli anni la quantità di collagene diminuisce

L’invecchiamento è la prima causa di diminuzione del collagene. Ma uno stile di vita inappropriato comporta un ulteriore abbassamento dei livelli di questa proteina, all’interno del proprio corpo.

Innanzitutto, una dieta che presenta un’elevata quantità di alimenti zuccherati porta alla glicazione, un processo che incrementa la quantità di rughe sulla pelle. Inoltre, il fumo, la luce solare, i raggi ultravioletti, le malattie autoimmuni, le sostanze chimiche, possono danneggiare il collagene e l’elastina, contribuendo a un precoce invecchiamento dei tessuti.

La dieta per aiutare la produzione di collagene

Come abbiamo visto, si tratta di una sostanza che dona forza ed elasticità agli organi e ai tessuti, che il passare del tempo, e non solo, danneggia. Infatti, compaiono le rughe, i capelli e le unghie si indeboliscono, e così anche tutto il resto del corpo.

Per questo diventa importante assumerne aumentarne l’apporto attraverso l’alimentazione. Una dieta ricca di proteine è sicuramente un buon modo per rallentare l’invecchiamento dei tessuti. Carne, pesce, fagioli, uova e latticini sono gli alimenti che contengono più proteine, da affiancare sempre a vitamina C, zinco e rame, che aiutano in questo processo antiossidante. Un mix di questo tipo è il miglior generatore di collagene. 

Se non si riesce ad avere una dieta molto varia, può essere utile l’assunzione di integratori. Essi contribuiscono a prevenire l’invecchiamento della pelle e dei dolori alle articolazioni, dovuti proprio alla diminuzione dei livelli di collagene.

Articoli correlati

Tisane estive, tutti i benefici dei migliori infusi energizzanti e dissetanti

Camilla Di Spirito

Smoothie di frutta e verdura: un pieno di vitamine e antiossidanti per la pelle

Redazione Beauty

Feste di Natale, 5 consigli di Gianluca Mech per non ingrassare a tavola

Redazione

Lascia un commento