Wondernet Magazine
Mamma&Bambino

Gravidanza, l’importanza di scrivere un diario per fissare i momenti di quei 9 mesi magici

La gravidanza è quel momento in cui la donna cambia punto di vista, cambia la sua vita e le sue abitudini, senza più pensare a sé stessa come unico individuo. Dalla presa di coscienza della gravidanza, tutto cambia in funzione della nuova persona che sta per nascere

E quando la gravidanza sarà terminata avrà inizio una nuova vita, un nuovo meraviglioso e intenso cammino di crescita insieme. Ma cosa ne sarà delle emozioni vissute durante la gravidanza? Cosa ne sarà delle sensazioni di quel momento in cui il senso di protezione era così forte, nei confronti di un esserino che si stava delicatamente formando?

A volte si commette l’errore di non scrivere un diario di gravidanza, perché si è convinte che quei ricordi rimarranno fissi nella mente, sostenuti da qualche fotografia scattata qua e là e qualche video dei movimenti della pancia.

Eppure non è solo questo. Un diario è quello strumento sul quale si trasferiscono i sentimenti più profondi e le emozioni più intime. I pensieri e le sensazioni popolano le pagine, che un giorno potranno essere rilette, per rivivere ancora una volta quel momento unico.

Come e cosa scrivere in un diario di gravidanza?

Se non sai da dove iniziare, ecco qualche suggerimento.

Innanzitutto è opportuno segnare sul diario tutte le visite da fare, in modo da avere sempre un promemoria a portata di mano. Inserisci la lista delle vitamine, degli integratori e degli eventuali farmaci da assumere, tenendo sempre organizzati i tempi di assunzione e le dosi.

Prepara una lista di ciò che potrà servire a te e al bambino, sia in gravidanza che dopo. Non trascurare tutto ciò che serve per il parto e cosa mettere nella borsa che porterai in ospedale.

La gravidanza dura nove mesi, sembrano tanti, eppure voleranno via, alcuni momenti però saranno indimenticabili e descriverli ti permetterà di riviverli leggendo. L’uso del diario e la scrittura possono essere ottimi anti-stress, infatti, questa pratica ti aiuta ad allontanare i pensieri di ansia da parto.

Questo è un periodo di conoscenza, sotto tutti gli aspetti, si entra in contatto con una nuova vita e bisognerà saperla affrontare. Per questo motivo la lettura di libri permette di acquisire le informazioni che ti aiuteranno.

Il diario può essere ottimo per la trascrizione degli appunti, una marea di informazioni potrebbero distoglierti da ciò che ti interessa davvero. Oppure, ti ritrovi al volo ad ascoltare un suggerimento di un’amica, non dimenticare di appuntarlo nel diario.

Articoli correlati

Coronavirus, i bambini sono meno contagiosi? Risponde il dott. Di Mauro: «Ci vuole cautela, non sappiamo tutto del virus» 

Redazione

Su Sky arriva un canale dedicato alle animazioni DreamWorks con tanti titoli, da Shrek a Kung Fu Panda

Redazione

The Ickabog: gratis online il nuovo libro per bambini dell’autrice di Harry Potter J.K. Rowling

Giusy Dente

Lascia un commento