Wondernet Magazine
MODA

Cosmic Dream, la capsule collection di Pennyblack creata con Anna Neudecker

Disegnata in collaborazione con la tattoo artist Anna Neudecker, in arte La bigotta: Cosmic Dream è la capsule collection dell’Autunno Inverno 2019 Pennyblack, dove il confine tra sogno e realtà diventa impercettibile.

Sei capi topwear di Pennyblack, sui quali fluttuano donne dai tratti onirici e dalle tinte cosmiche, circondate da
pianeti e costellazioni.

pennyblack

Il top è in tulle con stampa ton sur ton effetto tatuaggio, la maxi felpa ha il
cappuccio e dettagli in lurex. Il maglione in lana, nero o fucsia, risplende di paillettes multicolore,
mentre la t-shirt è più rock, con micro borchie argentate. Immancabile il bomber ricamato con
cristalli iridescenti.

pennyblack

La capsule collection di Penny Black per l’autunno inverno 2019 è stata disegnata da una delle tattoo artist più gettonate, Anna Neudecker, in arte La Bigotta. Anna è nata a Berlino, cresciuta a Roma e attualmente residente a Milano. Appassionata di restauro, di arte e di moda, Anna ha pubblicato anche un libro per bambini, “Il mare non serve a niente”.

Anna, qual è stato il percorso che ti ha portato a diventare una tatuatrice?
Dopo il diploma ho deciso di intraprendere la carriera di restauratrice e ho iniziato a lavorare in Italia
restaurando gli affreschi che decoravano le volte di alcune chiese. Questa prima parte della mia
carriera lavorativa è stata fondamentale perché ho acquisito diverse competenze che mi sono tornate
utili in seguito anche quando, trascorsi due o tre anni, ho deciso di iscrivermi ad una scuola di moda
dove ci occupavamo dei disegni, della modellazione e della sartoria. Rispetto al mondo del restauro,
quello della moda è decisamente più creativo e mi coinvolge al punto di aprire una piccola boutique a
Roma insieme ad una amica. Realizzavamo delle piccole collezioni, soprattutto di cappelli ed accessori.
Dopodiché mio marito Antonio mi ha regalato un kit da tatuatore in occasione del mio trentesimo
compleanno.

Cosa ha rappresentato per te il kit da tatuatore che ti ha regalato tuo marito?
Inizialmente ero delusa: avrei preferito di gran lunga una bella borsa o un gioiello. Non essendo mai stata
un’appassionata di tatuaggi, non sapevo nemmeno cosa farmene di questo kit, fino ad una domenica
di pioggia quando per noia decido di provare ad utilizzare questo attrezzo e tatuo, sulla gamba di mio
marito, un disegno che ha fatto nostro figlio Gabriele e che rappresenta noi tre. Dopo alcuni minuti di
panico, capisco che fare il tatuatore potrebbe essere un lavoro adatto a me.

Come è stato collaborare con il team stilistico di Pennyblack?
Quando mi ha contattato Pennyblack ero entusiasta, onorata e molto felice. Insieme al team stilistico
abbiamo creato una collezione dove ho potuto esprimere tutta la mia creatività.

A quale tipologia di donna è dedicata la capsule “Cosmic Dream” che hai realizzato insieme a Pennyblack?
Oltre a rappresentarmi perfettamente, questa capsule è dedicata a tutte le donne che come me sono
dinamiche, creative ed eleganti e vogliono essere femminili senza però essere vittime della moda.

A cosa ti sei ispirata per le illustrazioni che caratterizzano la capsule “Cosmic Dream”?
Cosmic Dream parte dal mio mondo e perciò non possono mancare le righe, che trovate spesso nei
miei tatuaggi, come anche il nero che è il mio colore preferito e l’argento che in questo caso richiama
lo spazio e il cosmo. Ho deciso di disegnare due delle mie donne che hanno la testa a forma di pianeta
o a forma di cosmo con tutto un universo di pianeti, di ufo e di stelle cadenti proprio perché il mio intento
era rappresentare una donna curiosa di esplorare mondi sconosciuti, che non ha paura e che va oltre
i propri limiti.

Quali sono le caratteristiche che rendono unici i tatuaggi de La Bigotta?
I miei tatuaggi sono unici perché vengono preparati e realizzati solo dopo aver incontrato ed ascoltato
il cliente che me li richiede. Cerco di rendere questa esperienza indimenticabile quindi personalizzata
al 100%.

Qual è il tuo capo preferito di questa capsule?
Sicuramente i miei preferiti sono il bomber e la maglia di tulle nera perché rispecchiano molto il mio
stile e il mio gusto.

Come descriveresti il tuo stile di abbigliamento? Ci sono materiali o colori che prediligi?
Il mio stile non è qualcosa di predefinito. Mi diverto molto a mischiare stili, capi e tessuti diversi. Non mi
sento schiava delle ultime mode, ma mi diverto ad ispirarmi alle ultime tendenze.

Creatività e abilità manuale/tecnica, come riesci a coniugarle nei tuoi tatuaggi?
Da quando ero piccola, mi sono sempre sentita artigiana proprio perché amo lavorare con le mani e
creare a 360 gradi. Nel passato l’ho fatto come restauratrice e sarta, oggi come illustratrice e tatuatrice.

Non rimane che salire sulla navicella spaziale e lasciarsi trasportare da questo sogno cosmico.

Articoli correlati

Rina Lipa, sorella minore di Dua Lipa, protagonista della nuova campagna per la primavera di RedValentino

Redazione

Allacciate le cinture: sono l’accessorio di tendenza autunno-inverno 2019

Michelle Scalzo

Il cappotto beige o camel coat, un capo sempreverde che si abbina con ogni outfit

Michelle Scalzo

Lascia un commento