Wondernet Magazine
EVENTI

Giornata mondiale dell’acqua 2022: oggi si celebra il World Water Day

22 marzo 2022, Giornata mondiale dell'acqua
Oggi, 22 marzo 2022, si celebra la Giornata mondiale dell’acqua (World Water Day), che quest’anno è dedicato alle acque sotterranee

Il tema della Giornata mondiale dell’acqua 2022 è il legame tra acque sotterranee e cambiamenti climatici. Istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, questa ricorrenza è prevista all’interno delle direttive dell’Agenda 21, risultato della conferenza di Rio.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare le istituzioni mondiali e l’opinione pubblica sull’importanza di ridurre lo spreco di acqua. E soprattutto, di assumere comportamenti volti a contrastare il cambiamento climatico.

Giornata mondiale dell’acqua 2022

Il motto lanciato sul sito ufficiale del World Water Day 2022 è “Acque sotterranee – Rendere visibile l’invisibile”.

22 marzo 2022, Giornata mondiale dell'acqua

Questo è il messaggio che si legge sul sito:

«Le acque sotterranee sono invisibili, ma il loro impatto è visibile ovunque.

Lontano dalla vista, sotto i nostri piedi, la falda freatica è un tesoro nascosto che arricchisce la nostra vita.

Quasi tutta l’acqua dolce liquida del mondo è sotterranea.

Con l’aggravarsi dei cambiamenti climatici, le falde acquifere diventeranno sempre più critiche.

Dobbiamo lavorare insieme per gestire in modo sostenibile questa preziosa risorsa.

Le acque sotterranee possono essere fuori vista, ma non devono essere fuori dall’attenzione».

A Roma il World Water Day si celebra con Aquae!

Per celebrare la Giornata mondiale dell’acqua 2022 oggi a Roma, presso Spazio 900 e in diretta streaming sul sito www.galateaeventi.it/aquae2022/ o sulla pagina Facebook di AQUAE! Si svolge l’evento AQUAE! World Water Day 2022.

22 marzo 2022, Giornata mondiale dell'acqua

Promosso dall’Università di Roma Foro Italico e dalla Società Italiana di Igiene, è pensato per commentare e diffondere alla presenza di Autorità, Istituzioni, ricercatori e ragazzi delle scuole secondarie, il Rapporto ONU 2022 sulle acque, che come abbiamo detto quest’anno dedicato alle acque sotterranee.

Con il patrocinio di UNESCO Water Program, Istituto Superiore di Sanità, CNR, ISPRA, Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale, INAIL, Agenzia Spaziale Italiana, FNOMCeO, Enpab, Federterme, Fondazione Ricerca Termale FoRST, Federazione Italiana Nuoto, Comune di Roma, l’iniziativa sarà aperta dal Rettore dell’Ateneo Prof. Attilio Parisi insieme al Prof. Vincenzo Romano Spica, Direttore Scientifico dell’evento, e al Prof. Italo Francesco Angelillo, Presidenza Siti.

L’evento proseguirà poi in una maratona “no stop”, concepita secondo la formula del talk show interattivo, per tutta la giornata. Parteciperanno tanti ospiti illustri e personalità legate, in maniera diretta o trasversale, all’universo “acqua”.

Il messaggio principale che tale manifestazione si prefigge di comunicare è rivolto ai giovani, dando così risposta all’invito annuale di UNESCO a riflettere tutti e sensibilizzare le nuove generazioni sul tema della tutela e rispetto dell’acqua e sull’importanza dell’uso consapevole e sostenibile di questa risorsa. Una divulgazione scientifica che coinvolgerà non solo le scuole secondarie ma anche quelle primarie attraverso la distribuzione di Quaderni FairPlay4U dedicati al World Water Day 2022.

Articoli correlati

Gran Galà del Calcio 2019: gli 11 calciatori più forti della serie A premiati da Diletta Leotta

Redazione

Da Fellini, a Pasolini a Tognazzi: a Roma le barriere anti covid diventano foto d’artista

Redazione

Milano ricorda Alda Merini a 10 anni dalla sua scomparsa

Redazione

Lascia un commento