Wondernet Magazine
Luxury

Swarovski, la sfavillante mostra Masters of light a Palazzo Citterio a Milano

Swarovski, la mostra Masters of light a Milano
La sfavillante mostra Masters of light di Swarovski ha aperto a Palazzo Citterio a Milano con oltre 50 capi in cristalli di Prada, Fendi, Gucci e Versace.

Swarovski ha portato il suo heritage a Milano. La maison di gioielleria, che compirà 130 anni nel 2025, ha inaugurato la sfavillante mostra Masters of light – From Vienna to Milan con una selezione di oltre 50 capi couture in cristalli di maison italiane quali Prada, Miu Miu, Fendi couture, Gucci e Atelier Versace.

L’esposizione, ideata dal direttore creativo del brand Giovanna Engelbert e curata dal critico di moda Alexander Fury, è un viaggio coinvolgente e immersivo attraverso la storia del brand. Dalla sua nascita nella Vienna del XIX secolo, dove Daniel Swarovski ha ridefinito il concetto di cristallo, fino ad arrivare alla Milano del XXI secolo.

Swarovski, la mostra Masters of light a Milano
Swarovski, la mostra Masters of light a Milano – wondernetmag.com

Il cristallo cattura e trasforma la luce. Sprigionando uno scintillio e una brillantezza che donano a ogni creazione del brand una spontanea luminescenza. Gli spazi di Palazzo Citterio in via Brera 12, estensione della Pinacoteca, raccontano la storia e l’evoluzione del marchio.

Masters of light di Swarovski

In scena fino al 14 luglio, la mostra rivela una selezione unica di scintillanti costumi di scena e look da red carpet indossati da star come Harry Styles, Katy Perry e Beyoncé, oltre a gioielli, figurines e cristalli sfaccettati, incluso il più grande chaton di cristallo mai creato.

Swarovski, la mostra Masters of light a Milano

Un’altra sezione della retrospettiva è dedicata a Galaxy, la nuova collezione di alta gioielleria realizzata con Swarovski created diamonds. Completa l’esperienza il pop up store, che permetterà ai visitatori di scoprire una selezione esclusiva di prodotti Swarovski. Fra cui Angelic Milan una capsule collection esclusiva che prende il nome dalla prima città europea ad ospitare la mostra.

Infine il giardino di Palazzo Citterio è un’oasi verde nel cuore di Milano. Tra alberi secolari è situata l’orangerie, ovvero il Café Swarovski, con un menù creato dall’iconico chef milanese Carlo Cracco.

.

Articoli correlati

Buccellati: la nuova testimonial Talita von Fürstenberg, icona di eleganza e stile

Redazione Moda

British Fashion Awards 2019: premiato “Re” Giorgio Armani. Bottega Veneta fa l’en plein di riconoscimenti

Redazione

Gucci Hortus Deliciarum, Jessica Chastain testimonial della terza collezione di gioielleria della maison

Redazione Moda

Lascia un commento