Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Naomi Campbell e gli attacchi degli haters per una foto ritoccata

Naomi Campbell nel mirino degli haters per i ritocchi con Photoshop
Naomi Campbell, la super top model degli anni ’90 e primi 2000, ha scatenato una bufera mediatica. La Venere Nera è accusata di aver esagerato nei ritocchi ad una sua foto pubblicata di recente su Instagram

Naomi Campbell nella bufera, accusata di aver esagerato con Photoshop. Gli anni passano per tutti, celebs e no. Naomi però, nonostante sia sulla soglia dei 53 anni, resta bellissima nella sua fisicità statuaria e con il suo viso da sex symbol. In occasione della notte degli Oscar la supermodella, che ieri ha sfilato per Boss, ha indossato un abito firmato Schiaparelli.

Un long dress shaping, con dettagli a forma di conchiglia sul décolleté. Bellissima e romantica, una vera e propria sirena chic. Naomi Campbell ha poi pubblicato su Instagram una foto che la ritrae proprio sul red carpet degli Oscar, suscitando una marea di critiche per aver esagerato con Photoshop.

Naomi Campbell nel mirino degli haters per i ritocchi con Photoshop

Naomi Campbell, le accuse per i ritocchi eccessivi

“Ridicola”, ” Non hai bisogno di ritocchi”, ” È il peggior lavoro con Photoshop mai visto prima”. Cascate di commenti negativi, hanno inondato il post di Naomi, accusata di aver esagerato nel ritoccare la sua immagine con i filtri e di apparire finta, e appunto ridicola. Un altro utente scrive: “Dio non ti ha dato abbastanza? Sei stupenda e le foto non modificate sono stupende e reali. Una donna meravigliosa che diventa più saggia e mostra a tutti noi come esserlo. Non hai bisogno di Photoshop o filtri. Sei sbalorditiva al naturale”.

Naomi Campbell nel mirino degli haters per i ritocchi con Photoshop
La foto pubblicata da Naomi Campbell e ritoccata con Photoshop, che ha scatenato gli haters

Una foto ritoccata non danneggia certo gli altri, e dunque le cattiverie disinteressate degli haters appaiono eccessive. Le opinioni sono opinioni, ma la cattiveria è cattiveria e nonostante lei sia una celebs non è corretto offenderla o criticarla in modo pesante. Si vive in una società dove l’immagine è tutto per chi lavora, come Naomi Campbell con il corpo e curare la propria immagine anche utilizzando filtri come Photoshop è pratica comune. È vero che “il troppo stroppia”, ma è giusto lasciare il diritto alle celebs di essere libere di aggiustare al meglio la propria estetica. Chi sono i follower e gli haters per giudicare una scelta personale? È giusto poter esprimere un parere? Sì. È corretto essere offensivi o cattivi? No, perché non lo è neanche nella vita lontano dai social media. Si tratta di educazione e rispetto. Tra l’altro, la maggior parte delle persone usa o ha usato un filtri per migliorare post e stories.

Naomi Campbell nel mirino degli haters per i ritocchi con Photoshop

I social media e gli haters

Naomi Campbell è un personaggio pubblico, esposto al giudizio delle persone, ma ciò non toglie che meriti l’educazione e il rispetto, come chiunque altro. E Naomi non è certo la sola Vip a ricevere critiche pesanti. Spesso sono le donne a finire del mirino degli haters. Basterebbe pensare “Come mi sentirei io se fossi trattata cosi?”, “Come mi sentirei se mia figlia, sorella o migliore amica fosse offesa in quel modo?”. Gli stessi haters risponderebbero “Male”. Dunque sì…la gente parla per parlare, critica per criticare e lascia il cervello e il cuore chissà dove! Naomi resta bellissima (e invidiata) oggi come lo era ieri. Siamo con lei e la sua nuova vita da neomamma!

Articoli correlati

Willow Smith compie 21 anni. Icona della Gen Z

Redazione

Johnny Depp oggi compie gli anni, e dedica a George Floyd una canzone di Bob Dylan

Giusy Dente

Ariana Grande: primo compleanno da signora Gomez per la popstar internazionale

Redazione

Lascia un commento