Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Gucci, la sfilata FW23 svela una sensualità ultra glam in pelliccia e lingerie

Gucci, pelliccia e lingerie nella sfilata FW23
Gucci ha presentato la prima collezione donna dopo l’addio di Alessandro Michele con una sfilata FW23 dalla sensualità ultra glam fra lingerie e pellicce!

Gucci è il super protagonista del terzo giorno di sfilate di Milano Moda Donna. La nuova collezione FW23 ha rappresentato ancora una fase di passaggio prima del debutto ufficiale del nuovo direttore creativo Sabato De Sarno. La sfilata della maison del gruppo Kering ha però segnato un cambio di passo, un superamento del massimalismo eclettico di Alessandro Michele.

In passerella si è riscoperta una nuova sensualità ultra glam. Una sorta di glamour erotico à la Tom Ford sicuramente, con citazioni agli anni in cui c’era il designer texano alla guida della maison toscana insieme alla mente finanziaria Domenico De Sole. Questa attesa sfilata ha avuto luogo nel cuore della maison delle due G, al Gucci Hub. Qui sono stati proprio gli ascensori a trasportare i look dall’edificio all’iconica passerella verde prato.

Gucci, la sfilata FW23

La prima uscita di Gucci FW23 è già una vera dichiarazione di intenti. Un piccolo, micro reggiseno di maglia metallica super sexy che copre a malapena con GG di strass. La collezione dunque ha pescato a piene mani dagli archivi del brand. Le modelle che escono dall’ascensore indossano lunghe giacche in eco pelliccia colorata che si aprono su abiti lingerie. Ma anche gonne trasparenti a vita bassa, look in piume, perizomi a vista e longuette in pelle nera. La maglieria, invece, è oversize. Anche le scarpe e le borse sono modelli d’archivio, rivisitati e pronti per la Gen Z.

La seconda parte della sfilata, sulle note di una hit di Britney Spears, ha strizzato l’occhio agli anni Duemila, tra occhiali a mascherina, paillettes, collant colorati e vita bassa. Fra gli accessori: collari bondage e frange lunghe di strass dagli orecchini che partono dal lobo e girano sulla schiena.

Le celebrities in front row

In front row un super parterre di celebrities dove c’erano tra gli altri François-Henri Pinault e la moglie Salma Hayek, insieme a Dakota Johnson, Marco Bizzarri, ASAP Rocky e i Maneskin, da sempre amici della maison.

Gucci, pelliccia e lingerie nella sfilata FW23

Presente anche Chiara Ferragni  che ha sfoggiato un completo mannish grigio da businesswoman con i pantaloni “tagliati”come un paio di autoreggenti. Il must have del suo look? L’audace culotte trasparente e logata con l’iconica doppia G portata a vista sopra i pantaloni. Davvero stilosa!

Articoli correlati

Valentino: da Zendaya a Naomi a Elodie, i look delle star alla sfilata SS23 a Parigi

Redazione Moda

Moschino, la nuova collezione sfilerà in presenza il 9 settembre a New York

Paola Pulvirenti

Saudi 100 Brands e White Milano portano la moda saudita a MFW SS24

Redazione Moda

Lascia un commento