Wondernet Magazine
MODA

Valentino celebra la città di Roma donando due palme a Piazza di Spagna

Valentino dona due palme a Piazza di Spagna
Valentino prosegue il suo rapporto virtuoso col territorio. La maison ha celebrato oggi un’iniziativa di giving back donando due palme, che sono state piantate in Piazza di Spagna

Il giving back green di Valentino è un’iniziativa volta a consolidare, simbolicamente e fisicamente, le sue radici nella Capitale. Oggi Valentino ha infatti celebrato la messa a dimora di due palme in Piazza di Spagna.

Un’azione che si inserisce perfettamente all’interno della visione conscious-driven della Maison, e che rispetta la tradizione paesaggistica della piazza romana, dove da sempre le palme sono presenti.

Valentino dona due palme a Piazza di Spagna

L’iniziativa era stata annunciata lo scorso luglio, in occasione della sfilata Haute Couture Fall/Winter 2022-23 Valentino The Beginning. Il suggestivo fashion show è andato in scena proprio nella suggestiva cornice di Piazza di Spagna. Le palme rappresentano il risultato concreto che si deve al reale impegno della Maison Valentino verso il territorio in cui opera e alla fruttuosa e costante collaborazione con le istituzioni locali romane.

Valentino dona due palme a Piazza di Spagna

Un segnale incontrovertibile del legame a filo doppio esistente tra Valentino e Roma, luogo centrale nella narrazione del brand, sin dalla sua fondazione. Ma la Capitale è anche una città reale e pulsante, alla quale la Maison, nel suo approccio giving back, restituisce oggi, con un gesto simbolico, un angolo di bellezza all’ombra di una piazza. La stessa che accoglie anche la sede storica di Valentino, Palazzo Mignanelli.

Valentino, la magia della Haute Couture incanta Roma

La messa a dimora degli alberi alla presenza del CEO e del direttore creativo

A celebrare il dono delle palme a Piazza di Spagna erano presenti il CEO di Valentino Jacopo Venturini ed il Direttore Creativo Pierpaolo Piccioli. Sono intervenuti anche Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale, e il Professore di Arboricultura dell’Università di Firenze, Francesco Ferrini.

Due delle palme esistenti erano state aggredite dal punteruolo rosso e si era resa necessaria la loro sostituzione, operata appunto su iniziativa di Valentino.  Per Valentino, la cultura aziendale è sinonimo di eccellenza e attenzione al dettaglio. E anche di tutela e valorizzazione a livello globale e locale del patrimonio ambientale e umano delle Community con le quali collabora.

Un impegno che in questa occasione si è concentrato sull’eredità verde della città di Roma. Una ricchezza dal valore inestimabile, che Valentino mira a salvaguardare e ampliare.

Articoli correlati

Il cardigan: oversize, sportivo o classico, i modelli per l’autunno 2020

Redazione Moda

Zanellato X Dynamo, 10 esclusive bag Limited Edition all’insegna della solidarietà

Redazione

Louis Vuitton nomina il designer spagnolo Johnny Coca nuovo direttore della pelletteria femminile

Redazione

Lascia un commento