Wondernet Magazine
Royal Family

Regina Elisabetta, i messaggi di cordoglio dei leader mondiali

Regina Elisabetta, il cordoglio dei leader mondiali
Tutto il mondo piange la scomparsa della regina Elisabetta, morta ieri pomeriggio all’età di 96 anni. A Buckingham Palace sono arrivati messaggi di cordoglio da parte di tutte le istituzioni mondiali, dal Papa al presidente Biden

La sua figura ha attraversato sette decadi, diventando l’emblema della corona britannica. Alla notizia dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute, una folla si è andata radunando sotto la pioggia davanti a Buckingham Palace. Dopo l’annuncio della morte della regina Elisabetta si sono susseguiti messaggi di cordoglio da parte di tutte le istituzioni mondiali, dal Papa al presidente Joe Biden a Vladimir Putin.

Regina Elisabetta, il cordoglio dei leader mondiali

Il messaggio di Papa Francesco

Papa Francesco si è detto «Profondamente addolorato nell’apprendere della morte di Sua Maestà la Regina Elisabetta II». Il Pontefice si è unito «a tutti coloro che piangono la sua perdita nel pregare per il riposo eterno della defunta regina e nel rendere omaggio alla sua vita di servizio senza riserve al bene della Nazione e del Commonwealth, al suo esempio di devozione al dovere, alla sua ferma testimonianza di fede in Gesù Cristo e la sua ferma speranza nelle sue promesse». Al re Carlo III, il Papa assicura «Dio Onnipotente ti sosterrà con la sua grazia inesauribile mentre ora assumi le tue alte responsabilità».

Regina Elisabetta, il cordoglio dei leader mondiali

Il presidente Mattarella e il premier Draghi

Il presidente della Repubblica ha ricordato la regina Elisabetta come «una figura di eccezionale rilievo». Sergio Mattarella ha sottolineato che verrà ricordata per «l’autorevole saggezza e l’altissimo senso di responsabilità, espresso soprattutto nella generosità di spirito con la quale la Sovrana ha consacrato la sua lunga vita al servizio dei cittadini britannici e della più ampia famiglia del Commonwealth».

Anche il primo ministro Mario Draghi ha espresso il suo cordoglio, definendo la regina Elisabetta come «il simbolo più amato del suo Paese e ricordando come ha raccolto rispetto, affetto, simpatia ovunque nel mondo. La profonda dignità con cui ha ricoperto la sua carica per un periodo così lungo sono state una fonte incessante di ammirazione per generazioni».

Le istituzioni europee

Il re di Spagna ha inviato a re Carlo un messaggio dove esprime il suo cordoglio. Filippo VI ha definito «il senso del dovere e l’impegno» della regina Elisabetta «al servizio del popolo britannico» come «un esempio per tutti noi».

Il presidente francese Emmanuel Macron ha ricordato Elisabetta come «una regina dal cuore gentile, che ha lasciato un’impronta duratura sul suo Paese e sul suo secolo».

Nel suo messaggio, la presidente della BCE Christine Lagarde ha definito la regina Elisabetta «un faro di stabilità che ha mostrato un infallibile senso del dovere durante i suoi 70 anni di regno. I miei pensieri sono con la famiglia reale, il popolo del Regno Unito e del Commonwealth in questo momento molto triste», ha concluso.

I messaggi di Biden e di Barack Obama dagli Stati Uniti

Secondo Joe Biden, Elisabetta II «è stata più di una regina, ha segnato un’era. Ha definito un’epoca. In un mondo in costante cambiamento, è stata una presenza stabile e una fonte di conforto e orgoglio per generazioni di britannici, molti dei quali non hanno mai conosciuto il loro paese senza di lei». Il presidente ha inoltre ricordato come la regina abbia «contribuito a rendere speciale i rapporti tra Usa e Regno Unito».

Regina Elisabetta, il cordoglio dei leader mondiali

Nella loro dichiarazione, l’ex presidente Barack Obama e sua moglie Michelle si sono detti «grati per essere stati testimoni durante la leadership di Sua Maestà», aggiungendo di essere «sbalorditi dalla sua eredità di instancabile e dignitoso servizio pubblico. I nostri pensieri sono con la sua famiglia e il popolo del Regno Unito in questo momento difficile».

Le condoglianze dai leader di Ucraina e Russia

Messaggi di cordoglio sono arrivati a re Carlo anche da Volodymyr Zelensky e da Vladimir Putin. Il presidente dell’Ucraina ha rivolto «sincere condoglianze alla famiglia reale, all’intero Regno Unito e al Commonwealth per questa perdita irreparabile». Putin nel suo messaggio scrive invece che «Alcuni degli eventi più importanti della storia moderna sono stati strettamente legati al nome della regina», aggiungendo che Elisabetta II «ha goduto giustamente dell’amore e del rispetto dei suoi cittadini, oltre che dell’autorità sulla scena mondiale».

 

 

Articoli correlati

Il Principe Harry e Meghan Markle: rara uscita di coppia a Beverly Hills

Valentina Turci

Il Principe Carlo, eleganza british e grande attenzione verso l’eco sostenibilità della moda

Valentina Turci

Meghan Markle e il Principe Harry: debutto in tv in prima serata negli USA

Valentina Turci

Lascia un commento