Wondernet Magazine
Cinema

Next Generation Awards: a Venezia 79 la seconda edizione del premio ai giovani talenti

Next Generation Awards, la seconda edizione a Venezia 79
Spazio alla nuova generazione di talenti con i Next Generation Awards alla 79a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Si svolgerà giovedì 8 settembre dalle ore 12:00,all’interno dell’iconica Campari Lounge, la consegna dei Next Generation Awards 2022 powered by ManInTown, giunti alla loro seconda edizione.

La filosofia dietro i Next Generation Awards è lo scouting di nuovi talenti nel mondo del cinema e della creatività. Un progetto che rappresenta un concreto supporto alla nuova generazione del cinema italiano. Lo scorso anno sono stati premiati Giancarlo Commare e Ludovica Francesconi, personaggi che hanno mostrato nel corso dell’anno una crescita importante ricevendo altri riconoscimenti autorevoli.

Next Generation Awards, i premiati della seconda edizione

Per questa seconda edizione i premiati dei Next Generation Awards saranno: Nicolas Maupas come Miglior attore rivelazione, e Carolina Sala come Miglior attrice rivelazione. Premi speciali andranno a Matteo Oscar Giuggioli e Amanda Campana.

Nicolas Maupas (classe 1999) è una delle rivelazioni di “Mare Fuori”. È anche tra i protagonisti della serie “Un professore” dove interpreta Simone, il figlio del protagonista Dante Balestra (Alessandro Gassman). Classe 2000, Carolina Sala partendo dal teatro è approdata al cinema facendosi notare nella serie Netflix “Fedeltà” e nel thriller psicologico “Vetro” di Domenico Croce. Un riconoscimento speciale va inoltre alla coppia Amanda Campana e Matteo Oscar Giuggioli, protagonisti di “Suspicious Guys” su Amazon.

Next Generation Awards, la seconda edizione a Venezia 79
Photo Credits: Man in Town/Alan Gelati©

Gli artwork disegnati da Jacopo Ascari

La premiazione si svolgerà giovedì 8 settembre alle ore 12:00 nella Campari Lounge. All’illustratore Jacopo Ascari il compito di realizzare il Next Generation Award. Creativo a tutto tondo Ascari ha saputo coniugare la sua passione per l’architettura con l’arte e la moda, realizzando ad hoc per il premio quattro artwork. In ciascuno di essi, il ritratto dei premiati si fonde con i luoghi iconici di Venezia.

Next Generation Awards, la seconda edizione a Venezia 79
Amanda Campana, photo credits: Man in Town©

E come dichiara lo stesso Ascari: «Sono orgoglioso dell’incarico di disegnare il premio che omaggia la Nuova generazione del Cinema Italiano a Venezia. Ho ritratto gli straordinari talenti vincitori in dialogo con alcuni luoghi e architetture iconiche di Venezia e del Lido. Coerentemente con un bellissimo articolo del 1937, infatti, “la trovata vitale della Mostra è la veneziana insularità del Lido. La Mostra continua a respirare sotto il palpito notturno dei pioppi, tra mare e laguna, in una solitudine che è il suo genio e la sua salvazione”».

Next Generation Awards, la seconda edizione a Venezia 79
Matteo Oscar Giuggioli, photo credits: Man in Town©

L’importanza dello scouting in un contesto come la Mostra del Cinema

Commenta Federico Poletti, founder & Editor in chief di ManInTown e ideatore del premio: «Oggi parlare di nuove generazioni e giovani talenti è diventato un vero e proprio trend, un po’ come il tema della sostenibilità. È sicuramente positivo vedere i media sempre più interessati a dare spazio ai nuovi volti del cinema. È un panorama che anni fa non era immaginabile, ma che oggi grazie alle nuove piattaforme è esploso e in crescita. Questo non fa che confermare la nostra vocazione allo scouting. Un percorso iniziato diversi anni fa, e di cui siamo stati tra i primi a coglierne l’importanza. I Next Generation Awards ci permettono di rendere ancora più concreto questo lavoro sul campo, individuando i talenti su cui vogliamo scommettere e offrendo loro un’importante visibilità nel contesto di un evento tra i più riconosciuti e importanti del settore, la mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia».

Next Generation Awards, la seconda edizione a Venezia 79
Carolina Sala, photo credits: Man in Town/Martina Scorcucchi©

Un premio per dare voce ai nuovi interpreti del cinema

Aggiunge Federico Pozzi Chiesa, founder Supernova Hub e Mi Hub Agency: «Il premio Next Generation Award è una tappa importante del percorso che ManInTown e Mi Hub Agency stanno compiendo per dare voce a numerosi interpreti del cinema. Giovani che, grazie al loro talento, hanno la possibilità di intraprendere una significativa carriera. La mission del progetto sostenuto e maturato grazie al know-how di Supernova Hub, l’incubatore e acceleratore d’impresa, vuole connettere brand e talent proponendo una visione digital oriented sul marketing e la comunicazione. Lo scouting dei talent e il loro corretto posizionamento infine rappresentano leve strategicamente importanti per creare un piano di comunicazione più efficace per le aziende».

Per Massimo Pozzi Chiesa, General Manager Mi Hub Agency, «Mi HuB, ha consolidato la sua vocazione nella ricerca dei talenti e nell’organizzazione di eventi, da Pitti Uomo fino all’estero con American Dream. Il Premio Next Generation dimostra la consistenza con cui viene svolto questo lavoro di scouting e rappresenta una progettualità per noi importante e propedeutica per sviluppi futuri».

Articoli correlati

Helen Mirren irriconoscibile nel ruolo di Golda Meir, nel film diretto dal marito

Redazione

I migliori film del 21esimo secolo secondo i registi più famosi 

Redazione

Il trailer di “Diabolik”, l’atteso film dei Manetti Bros. con Luca Marinelli e Miriam Leone

Redazione

Lascia un commento