Wondernet Magazine
MODA NUOVI ARTICOLI

Linda Evangelista torna a splendere sulla cover di settembre di Vogue UK

Dopo essere stata scelta da Fendi come volto di campagna per i 25 anni dell’iconica Baguette,  la super top model Linda Evangelista torna a posare per Vogue. Fotografata da Steven Meisel, è la star di copertina del numero di settembre 2022 dell’edizione britannica del magazine

Linda Evangelista è la cover star del numero di settembre di Vogue UK. Dopo cinque anni di pausa forzata a causa della drammatica esperienza del trattamento di criolipolisi l’ha lasciata sfigurata ora la modella, che negli anni ’80 e ’90 era una delle più richieste al mondo, è finalmente tornata sotto i riflettori.

La super top model, 57 anni, aveva parlato per la prima volta del dolore emotivo e fisico che ha vissuto negli ultimi anni in un’intervista rilasciata a People nel febbraio scorso. Qualche mese dopo, Fendi l’ha scelta come volto di campagna per i 25 anni dell’iconica Baguette. Il 9 settembre tornerà anche in passerella per la maison romana in una speciale sfilata che si terrà a New York per l’anniversario della it bag. Ed ora Linda Evangelista sancisce la sua rinascita definitiva con il servizio di copertina di British Vogue.

Linda Evangelista sulla cover di British Vogue

Linda Evangelista appare sulla copertina dell’edizione britannica di Vogue con un cappotto rosso di Dolce & Gabbana, un cappello di Laird Hatters e un foulard fatto su misura per lei. L’acconciatura è dell’hairstylist Guido Palau, mentre il trucco è della celebre make-up artist Pat McGrath.

Photo Credits: British Vogue/Steven Meisel©

Le foto sono di Steven Meisel, che l’ha ritratta anche nella campagna per i 25 anni della Baguette Fendi. Come ha rivelato Edward Enninful, caporedattore di British Vogue e direttore editoriale europeo, amico di Linda Evangelista, che si è occupato anche dello styling delle riprese, era la scelta più giusta. «Sono una coppia così iconica», ha affermato. Enninful ha aggiunto anche che l’amicizia e la connessione della coppia («Nessuno capisce la magia di Evangelista meglio di Meisel»), hanno contribuito a creare un’atmosfera gioiosa sul set. «È stato fantastico. Non avevamo nemmeno davvero bisogno di parole per comunicare». È stato un «momento commovente della storia della moda», ha scritto nel suo editoriale.

Cappotto di velluto e blusa di seta, Alexandre Vauthier. Cappello di feltro, Nerida Fraiman. Gioielli Lisa Eisner. Guanti in cotone Wing & Weft. Copricapo realizzato dall’hairstylist Guido Palau. Photo Credits: British Vogue/Steven Meisel©

Nel servizio pubblicato su British Vogue di settembre Linda Evangelista indossa diversi look, da Prada a Chanel, da Alexandre Vauthier a Fendi. C’è un elemento di “retrò”, dice Enninful: «Abbiamo guardato molte delle sue foto più vecchie, ma volevamo anche portarla avanti».  

Cappotto in tweed, spille camelia e borsa in pelle trapuntata, Chanel. Dolcevita, Lavender Hill. Cappello di velluto, modisteria di Stephen Jones. Guanti di pelle, Paula Rowan. Photo Credits: British Vogue/Steven Meisel©

In quanto tali, i marchi storici che Linda ha indossato in modo così inimitabile sulle passerelle negli anni ’90 si mescolano a pezzi di designer che sono diventati famosi durante la sua pausa, come Demna Gvasalia e Richard Quinn. «Linda è stata via per così tanto tempo, volevamo includere brand cool che non aveva mai indossato prima», ha spiegato Enninful.

Linda is back! Ed ora non ci resta che attendere la sfilata di Fendi a New York il prossimo 9 settembre per vedere di nuovo in passerella l’emblema degli anni ’80-’90 e dell’era delle super modelle come Claudia Schiffer e Cindy Crawford!

 

 

Articoli correlati

Jean Paul Gaultier: Irina Shayk è il volto della campagna beachwear estate 2022

Redazione Moda

“Iconic Collection” di Pomandère: una capsule speciale in esclusiva online 

Redazione

Michael Kors: Bella Hadid è il volto glam chic della campagna Holiday 2021

Paola Pulvirenti

Lascia un commento