Wondernet Magazine
MODA

Miuccia Prada firma i look del film “Elvis” di Baz Luhrmann

Prada firma i look di “Elvis” di Baz Luhrmann
Miuccia Prada ha collaborato alla creazione di diversi look per i protagonisti del film “Elvis”. La pellicola verrà presentata in anteprima al Festival di Cannes il 24 maggio e sarà nelle sale dal 22 giugno

Sono firmati da Miuccia Prada, che ha collaborato con il regista Baz Luhrmann e con la costumista Catherine Martin, diversi look per i protagonisti del film “Elvis”.

La stilista ha ideato abiti personalizzati rivisitando capi dagli archivi di Prada e Miu Miu. La pellicola è interpretata da Austin Butler nel ruolo di Elvis. Tom Hanks veste i panni del suo enigmatico manager, il Colonnello Tom Parker, Olivia DeJonge interpreta invece Priscilla Presley. Il film percorre la vita e la musica di Elvis Presley, celebrandone lo stile iconico – e quello di un’intera epoca.

Miuccia Prada firma i look del film “Elvis”

Partendo dallo studio delle fonti degli abiti di Elvis e Priscilla, Prada e Miu Miu hanno trovato corrispondenze nei loro archivi, dando forma a nuove creazioni. Il risultato richiama gli anni rappresentati nel film, ma è anche espressione del DNA dei due marchi.

“Al centro di Elvis – spiega Catherine Martin – c’è la leggendaria storia d’amore tra Elvis e Priscilla. La bellezza e lo stile iconico di Priscilla Presley hanno segnato indelebilmente la cultura contemporanea. Per Baz come per me era importante rimanere fedeli a questa eredità non semplicemente imitando gli abiti che Priscilla ha indossato, ma trovando un modo moderno per creare una connessione tra il pubblico di oggi e il suo stile epocale. Per noi è stato meraviglioso collaborare di nuovo con Miuccia. Ci siamo immersi negli archivi di Prada e Miu Miu, all’interno dei loro atelier di assoluta eccellenza, per compiere un percorso di traduzione dagli abiti storici della signora Presley ai costumi che sarebbero poi apparsi nel film.”

Miuccia Prada, Baz Luhrmann e Catherine Martin avevano già lavorato insieme nel 1996 per il film “Romeo+Juliet”, e poi nel 2013 per Il “Grande Gatsby”.

 

 

Articoli correlati

“Call me Blondie”: l’omaggio di Marina Rinaldi a Debbie Harry

Giusy Dente

Fendi: Kim Jones è il nuovo direttore creativo delle collezioni Donna

Valentina Turci

Vestitini e camicette con ricami: sono romantici, allegri e perfetti per qualsiasi occasione

Valentina Turci

Lascia un commento