Wondernet Magazine
Televisione

Sanremo 2023, Amadeus annuncia le date delle 5 serate

Sanremo 2023 date
Dopo l’enorme successo delle ultime tre edizioni, Amadeus si è messo di nuovo al lavoro per l’edizione 2023 del Festival di Sanremo. Poche ore fa il conduttore ha rivelato in quali date si svolgerà la settantatreesima edizione della più amata e popolare kermesse musicale italiana

A tre mesi dalla conclusione di una delle edizioni più di successo della storia del Festival, per Amedeo Sebastiani in arte Amadeus è giunto il momento di rimettersi al lavoro. Il direttore artistico e conduttore ha annunciato le date di Sanremo 2023.

Sanremo 2023 dal 7 all’11 febbraio

Sanremo 2023, ha annunciato Amadeus, “inizierà martedì 7 febbraio per concludersi sabato 11 febbraio”. “Da oggi, ha aggiunto, si alza sipario sulla 73ma edizione del Festival, con la pubblicazione del regolamento di Sanremo Giovani: già dal 12 maggio possono arrivare i brani dei ragazzi, c’è tempo fino al 12 ottobre. La sera del 12 dicembre sapremo chi sono i primi tre che, come nell’ultima edizione, saranno ammessi automaticamente in gara tra i Big”.

Dopo il successo dell’ultima edizione, che nell’ultima serata ha fatto segnare una media di share del 64,9%, la Rai ha riconfermato Amadeus direttore artistico e conduttore per le prossime due edizioni. Con cinque edizioni del Festival di fila, il conduttore eguaglia per numero di presenze sul palco dell’Ariston  Mike Bongiorno e Pippo Baudo, i due pilastri della tv italiana.

Sanremo 2023 date

Amadeus come Mike Bongiorno e Pippo Baudo

Nato a Ravenna nel 1962, Amadeus ha esordito negli anni Ottanta a Radio Deejay, grazie a Claudio Cecchetto, come  DJ. A partire dagli anni Novanta si è poi affermato come conduttore televisivo, conducendo diversi quiz e programmi di intrattenimento, sia sulle reti Rai, sia su quelle Mediaset.

Nel 2020 la sua prima esperienza a Sanremo, come conduttore e direttore artistico del Festival. È stato poi riconfermato anche nel 2021, in quella che è stata una delle edizioni più difficili e complicate della storia di Sanremo a causa della pandemia. L’enorme successo ottenuto da Sanremo 2022, sia per la qualità delle canzoni che per lo spettacolo, ha convinto i vertici Rai ad affidare ad Amadeus la conduzione dei prossimi due Festival di Sanremo 2023 e 2024.

Articoli correlati

“Il Cacciatore”: Francesco Montanari torna in TV nel ruolo del coraggioso magistrato antimafia

Anna Chiara Delle Donne

Propaganda Live: tra gli ospiti dello speciale Capodanno Valerio Mastandrea, Zerocalcare e i Karma B.

Roberta Savona

Bebe Vio su Netflix in “Rising Phoenix, la storia delle Paralimpiadi”

Anna Chiara Delle Donne

Lascia un commento