Wondernet Magazine
Cinema

Oscar 2022: vincono Jane Campion, Will Smith e Jessica Chastain, miglior film “Coda”

Oscar 2022, tutti i vincitori della 94ma edizione
La notte degli Oscar 2022 ha tributato a “I segni del cuore – Coda” il premio come miglior film. La categoria miglior attore ha visto trionfare Will Smith. Vince il premio come miglior attrice protagonista  Jessica Chastain. Billie Eilish vince l’Oscar per la canzone di “007 – No time to die” insieme a suo fratello Finneas O’Connell. Nessun premio per l’Italia

Si è appena conclusa la notte degli Oscar 2022: proclamati vincitori “I segni del cuore – Coda” come miglior film, Will Smith come miglior attore protagonista in “Una famiglia vincente – King Richard” e Jessica Chastain migliore attrice. A Jane Campion il premio per la miglior regia. La cerimonia di premiazione si è svolta all’interno del Dolby Theatre presso lo Hollywood & Highland Center. Dopo due anni di restrizioni dovute alla pandemia, gli Oscar 2022 sono tornati in presenza per la 94ma edizione con una conduzione tutta al femminile. A presentare l’evento cinematografico più atteso dell’anno, un terzetto di presentatrici: Wanda Sykes, Amy Schumer e Regina Hall.

Dopo la vittoria di Chloé Zhao l’anno scorso, il premio per la miglior regia va ancora una volta ad una donna: Jane Campion vince dell’Oscar 2022 con “Il potere del cane”. Diversamente dai pronostici della vigilia, che davano per favorito il film della Campion anche come miglior film, vince l’outsider “I segni del cuore – Coda” di Sian Heder. Il titolo è l’acronimo di Child of Deaf Adults, ed è la commovente storia di una famiglia di pescatori sordi, in cui solo una figlia è in grado di udire e di parlare. 

Il minuto di silenzio per l’Ucraina e le parole di Mila Kunis

La cerimonia degli Oscar 2022 si è fermata per un minuto di silenzio per il dramma in corso in Ucraina, occupata dalle truppe russe. Sullo schermo nero, una scritta invitava a dare «supporto al popolo dell’Ucraina che sta affrontando invasione, conflitti e pregiudizi all’interno dei propri confini» mentre sul palco l’attrice di origine ucraine Mila Kunis ha detto: «nelle ultime settimane, il mondo è rimasto scioccato da un’invasione non provocata e da un atto di aggressione». E già sul red carpet degli Oscar 2022 sono arrivati messaggi di solidarietà al popolo ucraino. Diversi attori, tra cui Luisa Ranieri e Paolo Sorrentino, hanno indossato un nastro blu con la scritta “Con i rifugiati”.
Oscar 2022, tutti i vincitori della 94ma edizione

 

Oscar 2022, tutti i vincitori

Entra nella storia Troy Kotsur, protagonista di “I segni del cuore. Coda”: è infatti il primo attore sordomuto a vincere un Oscar. La prima era stata Marlee Matlin, che “Figli di un dio minore” interpretava la paziente di William Hurt, scomparso di recente. Per lui standing ovation e applausi nel linguaggio dei segni dai colleghi presenti al Dolby Theatre. Il film, remake della commedia francese “La famiglia Bélier”, vince anche l’Oscar per la sceneggiatura non originale: La statuetta come migliore attrice non protagonista va ad Ariana DeBose per “West Side Story” di Steven Spielberg. L’attrice e cantante, 31 anni rivendica il suo essere «la prima donna di colore apertamente omosessuale». Secondo Oscar per il compositore tedesco Hans Zimmer: Dopo quello vinto nel 1995 per “Il re Leone” e numerose candidature, tra le quali quella per la colonna sonora de “Il Gladiatore”, porta a casa l’Oscar 2022 per le musiche di “Dune”.

Miglior attrice non protagonista

Ariana DeBose (“West Side Story”)

Miglior attore non protagonista

Troy Kotsur (“I segni del cuore. Coda”)

Miglior film internazionale

“Drive my car” di Ryûsuke Hamaguchi

Miglior sceneggiatura originale

Kenneth Branagh (“Belfast)

Miglior sceneggiatura non originale

Siân Heder (I segni del cuore. Coda”)

Migliori costumi

Jenny Beavan (“Cruella”)

Miglior fotografia

Greig Fraser (Dune)

Migliori effetti speciali

Paul Lambert, Tristan Myles, Brian Connor e Gerd Nefzer (“Dune”)

Miglior film di animazione

Jared Bush, Byron Howard, Yvett Merino e Clark Spencer (“Encanto”)

Miglior sonoro

“Dune”

Miglior montaggio

Joe Walker (“Dune”)

Miglior colonna sonora

Hans Zimmer (“Dune”)

Miglior scenografia

Patrice Vermette e Zsusanna Sipos (“Dune”)

Miglior trucco e acconciatura

Linda Dowds, Stephanie Ingram e Justin Raleigh (“Gli occhi di Tammy Faye”)

Miglior corto animato

“The Windshield Wiper”

Miglior corto live action

“The Long Goodbye”

Miglior corto documentario

“The Queen of Basketball”

Oscar 2022, migliore regia

Jane Campion (“Il potere del cane”)

Migliore canzone

“No time to die”,  Billie Eilish e Finneas O’Connell

Miglior attore protagonista

Will Smith (“Una famiglia vincente – King Richard”)

Miglior attrice protagonista

Jessica Chastain (“Gli Occhi di Tammy Faye”)

Oscar 2022, miglior film

“I segni del cuore – Coda”

L’Italia a mani vuote

Niente bis per Paolo Sorrentino: il miglior film internazionale è “Drive my car” del giapponese Ryûsuke Hamaguchi. Le altre due candidature erano per Massimo Cantini Parrini per i costumi di “Cyrano” (vinti da Cruella) e Enrico Casarosa per l’animazione di “Luca”, ma a vincere è stato Encanto.

Momenti di tensione sul palco, quando Will Smith  ha colpito Chris Rock, che ha fatto una battuta sui capelli di Jada Pinkett Smith, che soffre di alopecia. L’attore ha dato uno schiaffo a Rock, urlando infuriato: “Non pronunciare mai più il nome di mia moglie”.

Oscar 2022, tutti i vincitori della 94ma edizione
Will Smith e la moglie Jada Pinkett sul red carpet degli Oscar 2022

John Travolta, Uma Thurman e Samuel L. Jackson sono saliti sul palco tra gli applausi per una reunion in occasione dei 28 anni di “Pulp Fiction”.

 

 

Articoli correlati

“Blackpink the Movie”: il film evento che festeggia i 5 anni della nascita della band fenomeno

Redazione

“Spider-man: No Way Home”: il trailer del film con Zendaya e Tom Holland, coppia anche nella vita

Eleonora Gandaglia

“Harry Potter”, il trailer dell’attesa reunion per il 20mo anniversario del film

Redazione

Lascia un commento