Wondernet Magazine
INTERVISTE MODA

Izumi Ogino, creative director di Anteprima: «Voglio ispirare le donne a credere in sé stesse»

Izumi Ogino, intervista alla creative director di Anteprima
La settimana scorsa Anteprima ha presentato la sua collezione FW22 alla Milano Fashion Week.  La direttrice creativa del brand Izumi Ogino si racconta in questa intervista

Izumi Ogino è nata e cresciuta a Tokyo. Negli anni Ottanta si è poi trasferita ad Hong Kong, dove si è affermata come retailer di marchi italiani in Asia. Nel 1993 ha fondato Anteprima, un brand le cui collezioni sono fortemente ispirate nei colori, nelle lavorazioni e nelle silhouette, al Giappone, sua terra di origine.

Nel 1998 Izumi Ogino è stata la prima stilista giapponese ad aderire alla Camera della Moda di Milano, ed ha debuttato alla Milano Fashion WeekLa collezione Anteprima FW22 presentata la scorsa settimana celebra il rispetto di sé e la forza interiore femminile, da sempre raccontata dalla filosofia del brand “Smart, Precious, with Love”.

Intervista a Izumi Ogino

La tua collezione invita tutte le donne ad avere fede e ad un cuore senza paura. Parlaci di questo messaggio

Izumi Ogino: Questo mio invito nasce da un’importante riflessione: ogni donna, nella propria vita, attraversa diverse fasi, che comportano inevitabili cambiamenti personali e sociali, a sua volta più o meno influenzati da fattori esterni. Questa dinamica porta la donna a riscoprire un nuovo senso di sé, del proprio io, molto spesso in conflitto fra ciò che è realmente, nel suo intimo, nella sua parte interiore, e ciò che appare dall’esterno. Far convivere questi due aspetti è sempre più difficile: ma la donna, grazie alla fiducia in sé stessa, un’arma molto forte a suo favore, insita nel suo animo, può e deve riuscire a superare questo conflitto. Un conflitto che supera grazie alla sua determinazione, al suo cuore che non conosce paura. Io vorrei essere proprio quella donna che ispira le altre a credere in sé stesse, a riscoprire la loro bellezza interiore e trasmetterla all’esterno. 

Izumi Ogino, intervista alla creative director di Anteprima
Il modello Silver Story di Anteprima FW22

Quali sono i look che rappresentano di più il tuo messaggio?

Izumi Ogino: Sicuramente il verde e il giallo sono le due tonalità cromatiche che più rappresentano il mio messaggio e come look direi Silver Story e Sleek Shine, entrambi non troppo glamour ma al contempo sofisticati e chic. Questi look rappresentano al meglio il messaggio della nuova collezione FW22.

Izumi Ogino, intervista alla creative director di Anteprima
Il modello Sleek Shine di Anteprima FW22

C’è un leitmotiv che si ripete in tutte le collezioni? Se sì, quale e perché

Izumi Ogino: Facciamo una distinzione: se ti riferisci alla FW22, il leitmotiv che si ripete è il Logo Anteprima Damasco, ricamato in trapunta e cucito, essenza del mio amore per il contrasto, capace di incorporare il classico motivo damascato in chiave moderna, contemporanea. Per quanto invece concerne l’anima Anteprima, sì, c’è un leitmotiv in tutte le collezioni che si ripete, perché la mia filosofia non è mai cambiata ed è uno stile semplice, sofisticato e assolutamente timeless.

Tre aggettivi per descrivere la nuova collezione Anteprima?

Izumi Ogino: Una collezione innovativa, che non conosce paura, contemporanea.

Anteprima FW22

Cosa cerchi nei tessuti e come li selezioni?

Izumi Ogino: Il cashmere, in particolar modo nella maglieria, è la firma di Anteprima da tre decenni. Stiamo scegliendo la migliore qualità di cashmere al mondo e ne siamo molto orgogliosi. Continuiamo inoltre a fare scelte sostenibili: ci concentriamo sul materiale del benessere e della sostenibilità, all’insegna dell’eco.

Per la prima volta utilizziamo la pelle vegetale, composta principalmente da Fibra di Foglia di Ananas con una finitura scintillante del rivestimento in lamina.

Per il comfort e la praticità, senza rinunciare all’estetica e al design, esploriamo invece la trapunta “Volume imbottito”.

Izumi Ogino, intervista alla creative director di Anteprima
Anteprima FW22

Quali sono i colori dominanti della nuova collezione e perché? 

Izumi Ogino: La scelta dei colori nelle collezioni Anteprima rappresenta una sfida per me: dopo anni, ho compreso che la scelta cromatica è importante perché rappresenta una fonte motivazionale, e io desidero rappresentare il benessere, la scoperta, la trasformazione, la semplicità e il piacere.
Per rappresentare questi elementi ho scelto il verde e il giallo, in assoluto dominanti e ambasciatori di questo messaggio che desidero trasmettere. 

Articoli correlati

Billie Eilish in Gucci e Balenciaga sulla cover di agosto di Vogue Australia

Eleonora Gandaglia

Occhiali da sole, i 10 modelli must have per un Autunno 2019 a tutto colore

Redazione Moda

Susy Laude e Dino Abbrescia: «”Tutti per Uma” è una fiaba che strappa un sorriso e aiuta ad evadere»

Gaia Corrado

Lascia un commento