Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Versace: per la FW22 sfila l’erotismo sofisticato della maison della Medusa

Donatella Versace ha presentato la collezione FW22 a Milano Moda Donna: una passerella sexy e super glam con corsetti, latex, completi mannish e colori pop!

Donatella Versace ha reinterpretato l’erotismo che da sempre caratterizza la maison della Medusa in una nuova chiave sofisticata nella FW22. La donna Versace è audace e sensuale: una vera e propria dominatrice, ma più glamour che mai. Tutto parte dall’attitude, che è molto di più della personalità perché comprende anche il body language. Donatella Versace utilizza questa sicurezza per partire da un punto cruciale, la struttura dell’abito nasce da un bustier.

Proprio come ha svelato lei stessa: «Il nostro cast per sfilata è elettrizzante. Ragazze come Avanti, Anyier e Tilly incarnano perfettamente la donna Versace grazie all’attitude tipica delle nuove generazioni, simbolo della diversità di genere, colore e origine. Rappresentano l’energia che caratterizza tutta la collezione, basata su contrasti e tensioni. Quella sensazione è semplicemente irresistibile per me. Apre a nuove possibilità ed è capace di far accadere qualsiasi cosa».

Versace FW22

Donatella Versace ha fatto centro, con la FW22 che è una delle collezioni più forti della maison della Medusa. In passerella sfilano bustier alleggeriti su abiti aderenti come una seconda pelle, top con guanti incorporati e leggings in vinile.

Gli abiti bustier hanno una tavolozza pop: verde lime, rosa, viola, rosso carminio. Ma la femminilità non è sempre sinonimo di dolcezza: neanche i completi anni Duemila, tra jeans oversize e dettagli scintillanti, fanno dimenticare per un secondo chi comanda. I minidress rosa Barbie si alternano a blazer oversize e rivisitazioni contemporanee del completo mannish gessato con la lingerie a vista. I tweed si sfilacciano, si disfano e si trasformano in catene di cristallo e metallo. Guanti in lattice e stivali al ginocchio con capi dalla vita stretta. Inoltre la donna Versace è quella che avanza sicura con maxi trench e zeppe vertiginose. La super chicca? I gioielli di perle dal mood aristocratico sono rivisitati con punte acuminate in stile punk! In passerella  le top più amate da Versace: Emily Ratajkowski con un minidress scintillante indossato su leggings in vernice, Bella Hadid, Precious Lee con gli occhiali da sole e i guanti in pelle, fino ad una irriconoscibile Gigi Hadid.

Donatella Versace in passerella dopo la sfilata FW22/23

 

Alla fine Donatella esce in abito latex nero a raccogliere gli applausi: è lei la prima, e inarrivabile, donna Versace!

Articoli correlati

Max Mara, la sfilata della collezione SS22 ispirata a “Bonjour Tristesse” di Françoise Sagan

Laura Saltari

DROMe, la sfilata Autunno Inverno 2020-21 alla Milano Fashion Week

Redazione

Versace, la SS 2022 sfila alla Milano Fashion Week con Dua Lipa e Lourdes Leon Ciccone

Camilla Di Spirito

Lascia un commento