Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Capasa Milano debutta in passerella con la FW22, genderless e dal tailoring non convenzionale

Capasa Milano, la FW22 a Milano Moda Donna
Oggi, dopo circa sei anni di assenza dalle passerelle, Ennio Capasa ha inaugurato Milano Moda Donna con la prima sfilata del nuovo marchio Capasa Milano!

Ennio Capasa è tornato in passerella a Milano Moda Donna con il nuovo marchio Capasa Milano dopo circa sei anni di assenza. Per il suo show evento, al Teatro degli Arcimboldi, ha scelto un insolito backstage ovvero una location a cielo aperto. Questo luogo non luogo, il retropalco, è stato scelto da Capasa per un nuovo inizio che appare quasi come una sorta di prova generale. Il backstage, solitamente nascosto, questa volta si è rivelato al pubblico per presentare il nuovo progetto a sorpresa.

E come ha svelato lui stesso: «Questo è un teatro che ha una storia incredibile di avanguardia nel panorama culturale di Milano». Qui lo stilista ha presentato una collezione in cui sartoria e tailoring sono trattati in modo non convenzionale.

Capasa Milano, Collection 0

La FW22 è il punto di partenza del brand Capasa Milano. Una collezione che prima di essere “prima”, è “zero”, è indice, è codice. E come ha svelato ancora il designer:  «Essendo la collezione numero 0 mi piaceva l’idea di far vivere l’atmosfera di preparazione dello show».

E, non a caso, il nome della collezione è, semplicemente, Before it starts. Una collezione genderless, che ha plasmato il tailoring in maniera non convenzionale con un focus forte sull’essenza del Made in Italy e della sartoria. Rompendo i confini tra artigianale e hi-tech con un tocco sporty, la collezione si snoda tra blazer dalle spalle strutturate e cucite a mano ma con interni termosaldati, bomber con maxi nodi sul fronte, realizzati in tessuti classici degli anni 50. Ma anche suit in jacquard che riproducono un disegno di animali frutto del percorso artistico portato avanti da Capasa negli ultimi anni o t-shirt con stampe dedicate alla salvaguardia dell’ecosistema. Capi senza tempo e in edizione super limitata!

Articoli correlati

Miu Miu: la sfilata della collezione Primavera/Estate 2022, libera e anticonformista

Redazione Moda

Iceberg Knitwear Utopia, nella capsule Autunno/Inverno 2021-22 il loungewear si fa luxury

Redazione Moda

Valentino preferisce l’Italia a Parigi: sfilerà il 27 settembre alla Milano Fashion Week

Giusy Dente

Lascia un commento