Wondernet Magazine
NUOVI ARTICOLI Sportswear

Madame è la nuova brand ambassador della campagna Diadora Manifesto

Madame nuova brand ambassador della campagna Diadora Manifesto
La cantante Madame è la nuova brand ambassador Diadora. Protagonista e voce narrante della campagna della nuova capsule Manifesto del marchio sportswear!

Dopo i successi musicali anche la moda si è avvicinata all’eclettica cantante Madame. Lei da oggi è la nuova brand ambassador Diadora. Proprio oggi il marchio sportswear ha svelato la sua nuova campagna Manifesto che ha per protagonista Madame.

La cantante inoltre è anche autrice della creatività e voce narrante. La rapper condivide con Diadora sia l’origine, in quanto sia la cantante che l’azienda sono veneti, ma anche un atteggiamento energico e sportivo nel mondo outdoor. Ovvero il desiderio di vivere tutte le esperienza della vita, tra cui lo sport, nel modo più libero, immediato e più indipendente possibile. La sua voce nel video ha raccontato come il filmato sia solo l’inizio, non solo della story nel video, ma anche della sua partnership con il brand.

Madame nuova brand ambassador della campagna Diadora Manifesto

Madame X Diadora Manifesto

Nella campagna Madame X Diadora Manifesto vengono presentati gli outfit di una nuova capsule del brand sportivo. Nel video, la rapper vicentina è insieme ad altri ragazzi. Al centro della storia c’è l’amicizia, che un gruppo di adolescenti vive sulle sponde di un lago in un normale pomeriggio di svago. Protagonisti, insieme a loro, anche i capi Diadora, fra felpe, jogger, sneakers e t-shirt indossati dai protagonisti nel video.

Madame nuova brand ambassador della campagna Diadora Manifesto

La collezione è lo specchio della tendenza all’essenzialità grazie a linee pulite e colori tono su tono dall’effetto délavé. Ogni capo è disponibile in una palette pastello che va dall’arancione tenue all’azzurro passando per il rosa e il verde salvia. Questa capsule è composta da capi dal taglio super morbido. I capi sono prodotti in Italia in cotone organico certificato. Un pomeriggio sospeso tra il sogno e la realtà, in cui non esistono maschere e ci si può vestire solo sè stessi.

Articoli correlati

Michele Cucuzza: «Ecco come ci si può informare correttamente, senza cadere nelle fake news» 

Laura Saltari

Valentino, l’arte della Haute Couture sfila sul molo delle Gaggiandre a Venezia

Paola Pulvirenti

“SuperGucci”, la data di rilascio della collaborazione tra Gucci e Superplastic

Redazione Moda

Lascia un commento