Wondernet Magazine
INTERVISTE

Marco Scorza: «“Top – Tutto quanto fa tendenza” è un viaggio alla scoperta del lifestyle del Made in Italy» 

Marco Scorza, intervista allo stylist di "Top - Tutto quanto fa tendenza”
Partirà domani, sabato 8 gennaio su Rai1, il programma “Top – Tutto quanto fa tendenza”. Il nuovo appuntamento televisivo, che sarà trasmesso in seconda serata, darà voce e volto ad un magazine dedicato alla moda, al costume, alle tendenze e all’eccellenze del Made in Italy

A guidare “Top – Tutto quanto fa tendenza” c’è Greta Mauro, capofila del team di esperti che giungono da diverse città, come Venezia, Napoli, Roma e Firenze, per dar lustro a grandi eventi della moda e a nuove tendenze in materia di abbigliamento, accendendo i riflettori sugli accessori più cool e sull’esclusività dell’artigianato. Abbiamo intervistato per voi uno dei protagonisti del programma, esperto tra gli esperti: lo stylist Marco Scorza, che per il TV-mag cura diverse celebrities. Tra queste Manila Nazzaro, Eva Grimaldi, Anna Falchi, Stefania Orlando, Miriana Trevisan e tante altre protagoniste del piccolo schermo.

Il team di esperti, oltre a Marco Scorza, sarà composto da Valeria Oppenheimer, Gloria Aura Bortolini, Marco Scorza, Guenda Goria ed Elisa Scheffler. Tutti insieme sono pronti a condurre il pubblico nella giungla del lifestyle griffato Italia. Bianca Luna Santoro racconterà invece le curiosità che animano la città più cosmopolita d’Europa, Londra.

Marco Scorza, intervista allo stylist di "Top - Tutto quanto fa tendenza”
Marco Scorza con Manila Nazzaro

“Top – Tutto quanto fa tendenza”, da domani 8 gennaio su Rai1

Nella prima puntata di domani 8 gennaio la città di Venezia si racconta, attraverso i suoi angoli più nascosti e preziosi e tramite le passerelle di moda più ambite. In vetrina a Top ci sarà anche Milano, con le sue esperienze più esclusive e con un viaggio nell’artigianato di lusso della provincia italiana, anche grazie alle testimonianze delle star dello spettacolo più iconiche degli anni’70, con un tour tra i mercatini e i quartieri più trendy di Londra.

Nella seconda puntata del 15 gennaio, il settimanale televisivo dedicato alle nuove tendenze farà tappa a Napoli, per mostrare al grande pubblico la prestigiosissima tradizione sartoriale partenopea, ormai famosa in tutto il mondo e che, da secoli, è sinonimo di alta qualità ed eleganza. Tra gli accessori immortali compare la cravatta, oppure la regina incontrastata di talento e bellezza, che con la sua classe inconfondibile ha conquistato il mondo. La diva delle dive: Sophia Loren. Per scoprire di più sul mondo dello styling e delle nuove tendenze, abbiamo rivolto qualche domanda a Marco Scorza.

Marco Scorza, intervista allo stylist di "Top - Tutto quanto fa tendenza”

Il tuo mestiere consiste nel valorizzare al massimo la figura femminile. Quali sono i primi tre consigli che dispensi alle tue assistite?

Marco Scorza: C’è bisogno di pochi consigli in realtà. All’inizio guardarsi allo specchio e fare attenzione all’armonia delle proporzioni e, di conseguenza, creare delle giuste e più armoniche proporzioni laddove non ci sono e, allo stesso tempo, puntare nello scoprire un po’ solo una parte del corpo. Mostrando di più la parte migliore che si ha, la si valorizza per far cadere l’attenzione proprio lì e non disperderla in altro.

Cosa significa essere un esperto di tendenza?

Marco Scorza: Questa è una domanda che va ben chiarita, l’esperto di tendenza in realtà non sono io. La gente non lo sa ma è tutto un altro lavoro essere un esperto di tendenza, ovvero il cool hunter, colui che va in giro per il mondo e riporta varie cose che vede e che, messe insieme, domani faranno da linee guida per gli stilisti. Io sono un esperto di moda, colui che comunica e fa capire alla gente cosa andrà in quel preciso momento e così, si rende la moda fruibile ai più.

Marco Scorza, intervista allo stylist di "Top - Tutto quanto fa tendenza”

Quanto sono importanti gli influencer nel tuo lavoro?

Marco Scorza: Gli influencer oggi hanno un po’ il compito che avevano ieri i giornali, cioè mostrare la moda agli utenti finali, la stessa moda che, grazie a noi stylist e stilisti loro scoprono.

Secondo te qual è la o il  “top influencer” in Italia?

Marco Scorza: Io direi che oggi c’è un’inversione di tendenza dove i più influenti, ovvero coloro capaci di convertire per le aziende i prodotti in denaro, sono gli influencer più piccoli che oggi, avendo numeri più bassi, sono più vicini alle persone e per questo risultano più credibili. Al contrario, un esempio di grande influencer oggi è Vogue, perché per le aziende è allure. Per questo è utile essere per forza sulle pagine di settore, per essere più credibili.

Marco Scorza, intervista allo stylist di "Top - Tutto quanto fa tendenza”

Cosa dobbiamo aspettarci dal programma di Rai1?

Marco Scorza: Top è un viaggio nel lifestyle del Made in Italy. Si scopriranno città, stili, tendenze, ma anche un pizzico di storia della moda ed è proprio quello il mio compito, portare il pubblico per mano facendogli scoprire attraverso le icone italiane, i loro look che hanno segnato un’epoca diventando dei must nel mondo.

In che modo si seguono le tendenze?

Marco Scorza: Stare dietro alle tendenze è difficilissimo, perché nello stesso momento in cui si afferma che qualcosa “è di tendenza”, la gente non lo sa, ma è già passata! Direi che è un più seguire la moda che poi dura per tutta la sua stagione.

Marco Scorza, intervista allo stylist di "Top - Tutto quanto fa tendenza”

Tra consigli per nascondere al meglio i difetti e valorizzare i pregi di una figura?

Marco Scorza: Non ci sono consigli specifici, ma solo un riconoscere e valorizzare al meglio i propri punti di forza e questo, lo si fa ricercando e creando armonia nell’intera figura.

La foto di apertura è di Sara Galimberti©

Articoli correlati

Maria Sole Pollio: «Positività ed energia sono alla base delle mie interpretazioni e del mio rapporto con i fan»

Fabrizio Minardo: «Chi sceglie una mia creazione ama distinguersi ed essere unica»

Emanuele Mariani

Emanuela Grimalda: “Torno in TV nel ruolo di una mamma imperfetta, ma in teatro spiego al pubblico quanto le donne assomiglino a Dio”

Anna Chiara Delle Donne

Lascia un commento