Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Nancy Brilli al Festival di Venezia. Non la fanno entrare, è polemica

Nancy Brilli al Festival di Venezia. Non la fanno entrare, è polemica
Nancy Brilli ha vissuto una piccola disavventura durante la Mostra del Cinema di Venezia. L’attrice romana è rimasta, infatti, fuori dalla sala in cui stavano proiettando il film “Qui rido io” di Mario Martone.

Arrivata al Lido per la proiezione del film di Mario Martone, a cui era invitata, Nancy Brilli è stata rimbalzata dallo staff, come se fosse un’imbucata.

L’attrice, dopo essere tornata in albergo, si è sfogata con una diretta social, in cui ha raccontato l’accaduto ai suoi follower. Sono arrivati tantissimi messaggi di solidarietà, tra cui quello della collega e amica Sabrina Ferilli, che si è detta indignata.

Nancy Brilli al Festival di Venezia. Non la fanno entrare, è polemica

Nancy Brilli rimane fuori dalla proiezione a Venezia

In una diretta social, Nancy Brilli ha spiegato quanto successo alla Mostra del Cinema di Venezia. «Non è arrivata la macchina a prendermi. Mi hanno portata all’Excelsior, vicino al Palazzo del Cinema, e dicevo: “Ma che sono venuta a fare qua?”. Mi hanno detto di aspettare, poi siamo andati a piedi. Questi 300 metri sono infiniti, se sei gentile e fai i selfie, se ti fermi a parlare con le persone e abbracci i bambini. A me dispiace dire di no, non dovrei essere io a farmi strada in mezzo alle persone. Ci dovrebbero essere dei bodyguard, che ti accompagnano per farti arrivare in tempo. Peraltro, sono arrivata in tempo alla proiezione, ma ero a piedi».

Nancy Brilli al Festival di Venezia. Non la fanno entrare, è polemica

«Domani scriverò una bella letterina di due righe per fare i complimenti per l’organizzazione»

«Vi ricordate quando vi ho parlato del potere di quelli che hanno la chiave del cesso? Hanno la chiave e non te la danno, hanno il potere. Ecco, quel potere fa sì che io stia qui adesso, invece che a vedere il film. Una signorina mi ha detto: “Sta arrivando la signora del cerimoniale, nel frattempo se vuole può andare a fare il biglietto”. Le faccio notare che io il biglietto ce l’ho e mi risponde: “Va bene, però deve entrare da dietro”. “Eh no, scusate, ma da dietro ci entra tua sorella”. Mi sono vestita, truccata, ho fatto i capelli, ho i gioielli degli sponsor e devo entrare da dietro perché quella ha detto che sono arrivata a piedi e non in macchina? “Entra da dietro” no. Sono signora, ma fino a un certo punto. Domani scriverò una bella letterina di due righe per fare i complimenti per l’organizzazione, che ho trovato eccezionale».

Nancy Brilli al Festival di Venezia. Non la fanno entrare, è polemica

Il supporto di Sabrina Ferilli

In un post apparso sul suo profilo Instagram, Nancy Brilli pone una domanda provocatoria ai suoi follower. «Il pubblico è meraviglioso. Poi capita che per fare trecento metri a piedi, non essendoci l’auto chissà perché, ci metti una vita perché ogni millimetro devi fare un selfie, e saluta zia, e un bacetto al pupo in carrozzina… Va da sé che la questione si fa più lunga del previsto, e capitano fatti stravaganti… Vabbè, stasera decido che mi godo Venezia, che dà veramente spettacolo. Faccio bene a non prendermela?». Nel giro di poco, sono arrivati tantissimi messaggi di solidarietà e supporto. Tra questi, la risposta di Sabrina Ferilli, che scrive: «Fai bene a non prendertela. Ma è una cosa pietosa ciò che è successo».

Nancy Brilli al Festival di Venezia. Non la fanno entrare, è polemica
Nancy Brilli sul red carpet di Venezia 78 @modacorriere

Lo splendido abito cut out sfoggiato da Nancy Brilli sul red carpet di Venezia 78

Al di là di questa spiacevole avventura, si è parlato di Nancy Brilli a Venezia anche per il meraviglioso abito cut out che l’attrice ha indossato in occasione della première di “Freaks Out” di Gabriele Mainetti. L’abito Chiara Boni Petite Robe, color acquamarina, con scollo a barca, ha messo in risalto il fisico dell’attrice 57enne. A completare il look una clutch in pelle ton sur ton e gioielli Salvini, tra cui spicca l’elegante collier.

Articoli correlati

Kobe Bryant, il primo anniversario della scomparsa di “Black Mamba”

Redazione

Michele Morrone in ospedale: la story su Instagram per annunciare l’intervento chirurgico

Anna Chiara Delle Donne

Christian De Sica: «Ora sto bene, ma il Covid ha colpito anche me. Io e Boldi in “Un Natale su Marte”»

Redazione

Lascia un commento