Wondernet Magazine
Cinema

Sceneggiature Italiane: online il primo archivio tutto dedicato al cinema di casa nostra

Sceneggiature Italiane, il prezioso archivio online
Il sito Sceneggiature Italiane, da ieri online, realizzato dai 100autori, per la prima volta raccoglie e rende accessibili le sceneggiature di tantissimi film italiani. Prezioso strumento di valorizzazione artistica, oltre che di studio per aspiranti autori e appassionati di cinema, rappresenta una piccola grande rivoluzione nel settore.

Sceneggiature Italiane – dalla parola all’immagine” è il nuovo sito realizzato dai 100autori, associazione sindacale di sceneggiatori e registi italiani, grazie al sostegno del Ministero della Cultura e con la collaborazione del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Il progetto nasce per valorizzare il lavoro degli sceneggiatori e rendere accessibili a studenti e appassionati le loro preziose opere cinematografiche.

Sceneggiature Italiane, il primo archivio e il suo straordinario valore

«Le sceneggiature hanno trovato una casa. È online il sito sceneggiatureitaliane.it. Un accesso privilegiato, immediato e gratuito ai testi dei grandi autori». Così è stato annunciato sulla pagina Facebook dell’Associazione dell’autorialità cinetelevisiva 100autori il nuovo mirabile progetto.

Sceneggiature Italiane, il prezioso archivio online
La regista e sceneggiatrice Susanna Nicchiarelli

«Il sito nasce per valorizzare il copione come gesto artistico fondante del film e dare rilievo alla figura dello sceneggiatore come creatore di storie e inventore di cinema. Una sezione speciale è dedicata a Premi David di Donatello, il premio più prestigioso del cinema italiano». Tra le sceneggiature già disponibili quelle di “Indivisibili”, “La pazza gioia”, “La paranza dei bambini”, “Miss Marx”, “Perfetti sconosciuti”, “Volevo nascondermi”, “Orecchie”, “Il primo re” e tantissime altre.

Le parole di Paolo Virzì

Il regista Paolo Virzì ha accolto l’idea con gioia ed emozione. «Quando mi han fatto vedere il progetto, mi sono quasi commosso, ma che ficata! Sono sicuro che diventerà uno strumento imperdibile per tutti gli amanti del cinema.

Sceneggiature Italiane, il prezioso archivio online
Paolo Virzì, Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi in uno scatto sul set de “La pazza gioia”

Una fase del lavoro così rilevante per la genesi di un film, la sua scrittura, in genere è destinata a scomparire per sempre una volta che la storia ed i personaggi sono sullo schermo. Come fosse scritta sulla sabbia. Custodire memoria di un lavoro così prezioso, rendere questo archivio accessibile a tutti, mi sembra qualcosa di favoloso». Sono già online le sceneggiature di tre film di Virzì, “Ovosodo“, “Caterina va in città” e “La pazza gioia“.

Articoli correlati

“West Side Story”, pronto il remake di Steven Spielberg

Anna Chiara Delle Donne

Giornata Mondiale del Bacio: i 10 baci più belli e indimenticabili della storia del cinema

Redazione

“I Film della Nostra Vita”, un concorso per votare le pellicole del cuore

Giusy Dente

Lascia un commento