Wondernet Magazine
MODA

Victoria’s Secret: addio angeli, le nuove testimonial sono donne di successo

Victoria's Secret dice addio agli iconici angeli
Victoria’s Secret annuncia un cambiamento radicale. L’era delle donne perfette è finita, al loro posto un gruppo portavoce di una femminilità nuova e reale.

Victoria’s Secret cambia direzione: addio ai suoi iconici angeli. I nuovi volti del brand sono donne famose per aver raggiunto traguardi di successo nella propria vita.

Il cambio di direzione arriva quasi due anni dopo la fine del titolo di Victoria’s Secret Angel e la successiva cancellazione dello spettacolo nel novembre 2019 a causa delle critiche sulle taglie delle modelle.

Victoria’s Secret dice addio agli iconici angeli

Gli angeli di Victoria’s Secret, conosciuti come “Angels”, sono ormai noti in tutto il mondo. Donne assolutamente perfette, con corpi modellati e volti senza alcun difetto. Sono state le protagoniste del mondo della moda negli ultimi tempi, tra copertine per i magazine più ambiti, gossip e campagne pubblicitarie mondiali per i marchi più famosi.

Victoria's Secret dice addio agli iconici angeli

Ma nel 2021 non sono più così rappresentative o culturalmente rilevanti come anni fa. Le donne di oggi vogliono essere riconosciute per le loro potenzialità e non per la loro forma fisica. E soprattutto, hanno bisogno di normalità e corpi reali.

Victoria’s Secret e il nuovo “VS Collective”

«Quando il mondo stava cambiando, eravamo troppo lenti per rispondere. Dobbiamo smettere di pensare a ciò che vogliono gli uomini e pensare a ciò che vogliono le donne», così ha annunciato l’addio degli iconici Angeli l’amministratore delegato del brand Martin Waters.

È finita quindi l’era delle piume, dei glitter, delle modelle dalla bellezza irraggiungibile e si apre quella dell’unicità e del body positive.

Victoria's Secret dice addio agli iconici angeli

Le nuove donne volto del brand non saranno solo testimonial ma anche vera voce del marchio, un nuovo gruppo chiamato “VS Collection”. Sette donne: Priyanka Chopra-Jonas, la modella del Sud Sudan Adut Akech, la superstar del calcio Megan Rapinoe, la sciatrice freestyle cinese Eileen Gu (di recente nominata global ambassador da Tiffany & Co.), la fotografa e fondatrice di “Girlgaze” Amanda de Cadenet, la modella e sostenitrice dell’inclusività Paloma Elsesser, e la modella trans brasiliana Valentina Sampaio.

 

 

 

Articoli correlati

Burberry: a Ibiza un pop-up store super cool con il TB Summer monogram

Paola Pulvirenti

Coach, la nuova collezione che celebra Keith Haring e Mickey Mouse

Redazione Moda

Fabiana Gabellini, la pre-collezione Autunno 2020: capi bon ton e ultra femminili

Redazione

Lascia un commento