Wondernet Magazine
MODA

Rosie Assoulin, la partnership green con HIM Co dalla collezione Resort 2022

Rosie Assoulin, partnership green con il gruppo italiano HIM Co
Il brand statunitense Rosie Assoulin ha siglato una co-lab green, a partire dalla Resort 2022, con HIM Co. per l’espansione nei retail di abbigliamento e accessori.

Rosie Assoulin ha annunciato l’inizio di una co-lab continuativa con il gruppo HIM Co SpA, High Italian Manufacturing, ex Onward Luxury Group, fondato in Italia e specializzato in manifattura e distribuzione di abbigliamento e accessori.

La partnership avrà inizio con la collezione Resort 2022 del brand americano. L’obiettivo? Una maggiore diffusione di Rosie Assoulin nell’ambito retail, in particolare in Europa, Asia e Medio Oriente. La collaborazione renderà possibile una forte crescita da parte del brand, che attualmente vende attraverso una rete di retailer, fra i quali Net-a-Porter, Moda Operandi, Saks Fifth Avenue, Bergdorf Goodman e Browns, e vanta un seguito di consumatori in profonda sintonia con l’etica green del brand. Il brand infatti è sempre più focalizzato nella ricerca di materiali innovativi e sostenibili, uno dei punti principali dell’etica della stilista fin dal suo debutto nel 2013.

Rosie Assoulin, partnership green con il gruppo italiano HIM Co

Chi è Rosie Assoulin

La stilista newyorkese Rosie Assoulin si è formata con Oscar de la Renta e con Alber Elbaz da Lanvin, prima di lanciare la sua linea nel 2013. I suoi capi sono venduti nei principali grandi magazzini e boutique di tutto il Paese.

Inoltre produce anche una piccola linea di carte da lettera e quaderni, oltre a un vino nell’Auvergne francese chiamato “Vivanterre”. Vincitrice del premio CFDA Swarovski per la moda femminile, la designer nata a Brooklyn è abile nei look da giorno e da sera. I suoi abiti da sera sono stati indossati da star come Rihanna e Beyoncé.

Inoltre è stata innovativa durante la pandemia. Lo scorso autunno ha partecipato alla capsule collection Hyundai Re: Style 2020. Una dei pochi designer che hanno creato qualcosa utilizzando materiali di scarto dalla produzione di automobili. Assoulin infatti ha realizzato una borsa con le cinghie delle cinture di sicurezza, tessuto per moquette e schiuma da materiali automobilistici. L’innovativa capsule è stata venduta esclusivamente tramite Selfridges.  HIM Co inoltre collabora anche con marchi come Rochas, JW Anderson, See by Chloé e Proenza Schouler. L’accordo lascia a Rosie Assoulin più libertà creativa. I materiali innovativi e sostenibili saranno sempre una priorità, e sono in linea con la filosofia di design del brand.

Articoli correlati

Montenapoleone District: Milano riparte con la kermesse Art&Design

Paola Pulvirenti

Michael Kors: Bella Hadid protagonista di campagna per la Primavera 2021

Paola Pulvirenti

Hoppy Holidays, la collezione di Weekend Max Mara per il Natale 2020

Redazione Moda

Lascia un commento