Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Claudio Baglioni: a Roma i fan festeggiano i suoi 70 anni con un murale

Nato a Roma il 16 maggio del 1951, Claudio Baglioni compie oggi 70 anni. Il cantautore è stato sommerso da messaggi di auguri, da pensieri e da doni da parte dei suoi fan. A Centocelle, il quartiere romano dov’è cresciuto, un gruppo di fan per l’occasione ha realizzato un murale.

Oltre cinquant’anni di carriera e oltre 60 milioni di dischi venduti. Claudio Baglioni oggi è giunto al traguardo dei 70 anni, festeggiati dai suoi fan con tantissimi pensieri d’affetto. Figlio unico di un maresciallo dei Carabinieri e di una sarta, 14 anni Claudio riceve in regalo la sua prima chitarra, inizia a suonarla e a studiare pianoforte.

Debutta nel 1970 con il suo primo 45 giri, “Una favola blu”. La fama e la popolarità arrivano due anni dopo con la canzone “Questo piccolo grande amore”, che vende solo in quell’anno 1 milione di copie e resta 3 mesi e mezzo al numero uno delle classifiche italiane. Il resto è storia della musica italiana. 

Claudio Baglioni, il murale per i 70 anni del cantautore

Per i suoi 70 anni Claudio Baglioni ha ricevuto tantissimi messaggi di auguri da parte dei suoi colleghi e dei fan che lo seguono da sempre. Il regalo più originale è stato senz’altro il murale ideato da un suo gruppo di fan.

Lo staff di www.doremifasol.org, che è lo storico sito di riferimento per i fan di Baglioni, e i numerosissimi seguaci hanno infatti unito le forze con lo street artist Mauro Palotta, in arte Maupal, per realizzare un murale celebrativo in un luogo simbolico per Claudio Baglioni.

Si tratta di un primo piano dell’artista con le note e le parole di “Strada facendo”, celebre brano del 1981. E stato realizzato sul muro di Casa San Felice, una casa-famiglia nel quartiere romano di Centocelle a Roma, dove Claudio Baglioni è cresciuto. 

Le parole di ringraziamento di Baglioni

Claudio Baglioni ha condiviso sui suoi social un post dove ringrazia tutti i fan per i doni e per gli auguri per il suo 70mo compleanno. 

È una sorpresa indescrivibile. Ma come vi è saltato in mente?!?

Nel quartiere dove sono stato bambino e adolescente.

A Centocelle, dove sono diventato un ragazzo.

Nella piazza in cui son salito, per la prima volta, su un palco

senza lontanamente immaginare quel che sarebbe accaduto in seguito.

Su una parete della casa famiglia San Felice

proprio davanti a quel palchetto del tempo che fu.

L’avete pensata bella. Una gran cosa per una buona causa.

Il mio apprezzamento e la mia gratitudine

non hanno voce e parole sufficienti e adeguate.

È una sensazione bizzarra e stupefacente.

E, per una volta tanto, fa davvero piacere

essere “sbattuti su un muro”.

Un muro, che in quegli anni, temevo si alzasse per sempre

tra me e tutti gli altri

e che oggi si fa testimonianza di un incontro che dura da allora.

Un insieme di piccole storie vissute o mai risapute

che la vita ha narrato nel romanzo di ognuno di noi.

Nello stesso momento ringrazio coloro

che con doni e pensieri diversi

si sono ricordati di me e della mia prossima età.

Sono tanti di numero e ciascuno con la sua firma e la sua fantasia.

A tutti vorrei dire il mio bene

perché a darlo non ne sarei capace.

Si cresce e ci si fa grandi

ma non si smette mai di essere timidi e schivi.

A combattere il tempo come si fa?

Si può battere ancora a tempo di musica.

Sul tempo che va.

Photo Credits: Angelo Trani©

Il nuovo album e i concerti nel 2022

A dicembre 2020 è uscito “In questa storia che è la mia”, l’album più recente di Claudio Baglioni, il sedicesimo realizzato in studio, che contiene tra l’altro “Gli anni più belli”, colonna sonora dell’omonimo film di Gabriele Muccino. I concerti per voce, solisti, orchestra e coro “Dodici Note” di Claudio Baglioni, previsti alle Terme di Caracalla di Roma, al Teatro Greco di Siracusa e all’Arena di Verona sono stati invece rinviati all’estate 2022.

La foto di apertura è di Alessandro Dobici©

Articoli correlati

Madonna al lavoro su un biopic: sarà regista e sceneggiatrice di un film sulla sua vita

Giusy Dente

Giorgia Palmas e Filippo Magnini sono diventati genitori: è nata Mia

Anna Chiara Delle Donne

Izabel Goulart compie 35 anni e Trapp le organizza una festa speciale

Michelle Scalzo

Lascia un commento