Wondernet Magazine
Casual e streetwear

Met Jeans, la collezione Primavera Estate 2021 è un mix di energia e colori tropicali

Met Jeans, la collezione SS21
La collezione Met Jeans Primavera Estate 2021 ci porta in atmosfere esotiche e tropicali ma anche su spiagge californiane dall’energia liberatoria della cultura surfista.

Met Jeans, il brand italiano total look donna tornato grazie all’imprenditore Jimmy Chen, per questa stagione presenta atmosfere esotiche e tropicali dominate da foreste, felci e bambù, ma anche spiagge californiane dall’energia liberatoria della cultura surfista.

L’estetica dei riti messicani e il trasgressivo stile dei rave party sono, inoltre, d’ispirazione per la proposta estiva 2021, il tutto accumunato dal concetto di comfort come stile ed estetica di vita.

Met Jeans, la collezione SS21

La donna Met Jeans è un’intrepida soldatessa avventuriera che si fa strada tra giunchi e animali selvaggi con stile e sensualità. Indossa austere divise sahariane arricchite da stampe con colori ispirati a rari uccelli esotici. Affronta le insidie di terre sconosciute e nascoste in una sorta di fusione con la natura nell’ironica fantasia “PapuaCamo”: un camouflage ton sur ton su cui si posano leggeri animali tropicali e vegetazione esotica.

Le stampe si arricchiscono di ricami e si ispirano ad insegne al neon, arcobaleni e murales oltre che a disegni indiani e patch pop dalle tonalità rigorosamente acide e fluo. Stampe astratte e caleidoscopiche incontrano aspetti pittorici. Si sovrappongono a tessuti leggeri e soffici, a trame e frange che richiamano la festa del “Dia de Los Muertos”.

I look in rete con applicazioni preziose sono perfetti e sofisticati per aggirarsi tra le contorte mangrovie. Quando poi cala la sera si danza attorno ad un falò con delicati outfit che seguono languidi le movenze dei corpi sensuali. Le frange, immancabile tendenza della stagione, rinnovano la felpa e la viscosa unita all’ecopelle scamosciata e personalizzata con stampe dorate e tribali.

Met Jeans, la collezione SS21

La palette dei colori

A dominare la palette cromatica sono il color tapioca, il vedere army, declinato nelle tonalità ardesia e lichene, l’orchid, il rosso pepper e il fucsia. Mentre il classico bianco e nero è intervallato dagli azzurri del mare e dal blu dell’oceano, fino alle metalliche vibrazioni silver ed al brillante arcobaleno di cristalli.

Il culto del corpo e del benessere come concetti essenziali vengono racchiusi in una capsule dal DNA sportivo e casual. Capi techno in nylon argento cedono il passo a felpe e leggings comodi e super cool, caratterizzati da un esclusivo elastico stellato. I materiali sono rigorosamente tridimensionali, con sensazioni tattili 3D ed effetti lucidi e cangianti.

Ovviamente la proposta denim di Met Jeans, anche per questa stagione, si arricchisce di modelli dalle svariate vestibilità: dallo skinny allo slim, dal boyfriend fit al modello a zampa caratterizzati dalle ricercate lavorazioni sia per i lavaggi che per applicazioni brillanti e colorate. Immancabile in collezione troviamo l’iconica tuta total body in versione short e comfy.

Articoli correlati

Not For Climbing, la collezione no season e no gender di NSFH, del giovanissimo Matteo Carlotto

Redazione Moda

Pharrell Williams presenta la sua nuova linea di ciabatte in collaborazione con Adidas

Giusy Dente

Levi’s X Peanuts: la capsule collection che celebra lo sport con Snoopy e i suoi amici

Giusy Dente

Lascia un commento