Wondernet Magazine
Moda Uomo

Ermenegildo Zegna apre Milano Moda Uomo FW21 e ridefinisce lo stile per il prossimo Inverno

La Milano Fashion Week Uomo è iniziata ieri pomeriggio con Ermenegildo Zegna e il suo fashion film The (Re)set con cui ha ridefinito lo stile maschile adattandolo ai tempi contemporanei. Uno stile elegante ma confortevole…lo Zoomwear!

Ermenegildo Zegna inaugura la Milano Fashion Week Uomo Inverno 2021, sostituendo la sfilata FW21 in passerella con un racconto cinematografico. Il fashion film The (Re)set trasforma in narrazione la ridefinizione di categorie e stili di vita cui assistiamo ogni giorno in tempi di imposta domesticità. Bisogna (ri) pensare a ciò che è possibile e (ri)considerare ciò che conta. Zegna presenta così una sorta di esplorazione di nuove attitudini di vita e possibilità di stile. Ispirato certamente dal tessuto mutevole delle nostre vite…in cui ormai pubblico e privato si scontrano e spesso coincidono. E ora? Per dirla con le parole che lo stesso stilista Alessandro Sartori ha scritto su facebook prima dello show:” Il mondo è cambiato e anche noi. Preparati per The (Re)set, (Re) tailoring the modern man”.

La collezione uomo di Ermenegildo Zegna FW21

La nuova collezione Ermenegildo Zegna FW21 disegnata dal direttore artistico Alessandro Sartori, Ermenegildo Zegna XXX,  è dunque una ridefinizione di stile, una perfetta fusione di moda formale e informale. Il focus della collezione è sicuramente il tessuto che compone i nuovi capi dal design articolato ma liberi da tutti gli strati interni. Un jersey di nuova generazione in 100% cachemire  per i capispalla dalla vestibilità più comoda e pratica.

Ermenegildo Zegna FW21, capi e accessori rimodulati all’insegna della praticità

I capi maschili dalla vestibilità genderless fluida e modulare sono strutturati solo per famiglie di colori naturali. Abiti comodi e versatili in cui i volumi di giacche e polo a maniche lunghe sono rilassati e si abbinano a pantaloni lunghi, o anche stratificati con blouson e soprabiti vestaglia da chiudere con la cintura. La maglieria è fondamentale visto che sostituisce completamente la camicia da uomo anche sotto la giacca. Anche gli accessori della collezione Ermenegildo Zegna FW21sono stati (RE)inventati all’insegna della praticità: la borsa 24 ore è in morbida suède e si porta in mano arrotolata come fosse un giornale mentre le scarpe sono slip on in elegante feltro di cachemire e con suola gommata da mettere e togliere velocemente.

Lo Zoomwear di Ermenegildo Zegna è l’abbigliamento del futuro?

Tutti i look nel fashion film sono proiettati prima su passerelle urbane e poi nella dimensione di spazi interni più intimi. Questo per Sartori è lo Zoomwear! Lo stile elegante ma confortevole in cui tutto si fonde sia in casa che fuori casa…In cui si passa senza soluzione di continuità dal lavoro in smartworking, al relax, alle videochiamate. Tutto si resetta all’infinito e si ricomincia! Il mondo è cambiato, e anche noi. E in futuro? Ci resterà solo lo Zoomwear?

Articoli correlati

Save The Duck, le collezioni Primavera Estate 2021 presentate a Pitti Connect

Redazione

“New Dawn”: la collezione KB Hong FW21 presentata alla Milano Fashion Week 

Redazione Moda

#DGTogether: la sfilata della collezione Uomo FW21 di Dolce & Gabbana

Paola Pulvirenti

Lascia un commento