Wondernet Magazine
BEAUTY Hair Style

Arricciacapelli: come scegliere il modello giusto per uno styling perfetto

Arricciacapelli
Come scegliere l’arricciacapelli in base allo styling desiderato, dalla lunghezza dei capelli e alla loro tipologia. Tantissimi effetti, dal riccio definito all’onda morbida, grazie agli strumenti novità sul mercato.

Ogni donna desidera una piega che la soddisfi al 100% anche senza andare dal parrucchiere. Le tendenze di stagione riconfermano delle chiome voluminose, con onde morbide e sensuali come le famose beach waves. Ma anche il riccio più definito e strutturato ha il suo fascino se realizzato con cura. Per questo arriva in soccorso l’arricciacapelli, uno strumento di hairstyling indispensabile se si sogna una piega ben definita. Attenzione ad acquistarne uno davvero valido e che faccia il suo lavoro; per una chioma da capogiro.

Arricciacapelli: tipologie e diametro

Sul mercato esistono davvero moltissimi modelli di arricciacapelli che variano sia nella loro forma che nel loro diametro. Scegliere lo strumento adatto alle proprie esigenze è fondamentale per il risultato finale. Per ogni tipo di styling, infatti, corrisponde una tipologia diversa di dispositivo.

La tipologia più comune ha la forma di un cilindro, il cui diametro resta uguale dalla base fino all’estremità. A seconda del tipo di riccio o di onda che si vuole ottenere, nonché dalla lunghezza del capello che deve essere trattato, bisogna valutare quale deve essere lo spessore giusto dell’arricciacapelli. Per un riccio stretto su capelli medio-corti servirà un diametro molto ridotto, mentre per delle beach waves morbide e spettinate bisognerà optare per un ferro molto più largo.

Un altra tipologia di arricciacapelli che si è diffusa negli ultimi anni è il ferro conico. Grazie alla sua forma più larga sulla base che si stringe man mano fino alla punta, è lo strumento ideale per delle onde definite e sbarazzine su un taglio di capelli corto come il long bob. Per le indecise o per chi ama variare, in vendita esistono anche strumenti dai ferri intercambiabili.

Arricciacapelli, le ultime novità 2020

Bellissima – My Pro Twist & Style

Bellissima lancia sul mercato il suo arricciacapelli con ferri intercambiabili. Si chiama My Pro Twist & Style e in dotazione ci sono fino a quattro accessori: Soft Curls, ferro riscaldato da 25 mm per ricci morbidi e definiti. Lo Sculpted Curls, ferro riscaldato da 11 mm per ricci stretti e scolpiti. Loose Waves, ferro riscaldato ad ellisse con diametro da 26 a 38 mm per onde ampie e morbide. Glamour Waves, ferro riscaldato a forma conica inversa con diametro da 13 a 38 mm per onde naturali e glamour.

Remington Hydraluxe Curling Wand

Remington presenta il suo nuovo ferro conico Hydraluxe dotato di rivestimento in ceramica Moisture Lock. Hydraluxe donerà capelli belli, luminosi e dall’aspetto sano, senza preoccuparsi dell’eccessivo calore. La base in ceramica con funzione Moisture Lock aiuta a preservare l’equilibrio perfetto di idratazione nel capello, mentre l’impostazione di temperatura acconcia i capelli ad una temperatura bassa di 185°C. Per uno styling efficace che non danneggia i capelli.

Articoli correlati

Sopracciglia: le novità makeup in vista dell’autunno 2020

Valentina Turci

Smalti Estate 2020: le novità per una manicure perfetta anche in spiaggia

Valentina Turci

Emilia Clarke volto Clinique della nuova linea make-up: «Ci aiuterà a ispirare le clienti»

Giusy Dente

Lascia un commento