Wondernet Magazine
NEWS

Temptation Island, in fiamme il resort della trasmissione: è un incendio doloso

temptation island 2020
Un incendio è divampato nella notte tra il 5 e il 6 agosto nel resort Is Morus Relais di Pula (Cagliari), la location del reality di Canale 5 Temptation Island.

In fumo il resort Is Morus Relais, che ha ospitato le coppie del reality di Maria De Filippi Temptation Island. Non si tratta di un incidente, ma di un incendio doloso. Qualcuno ha appiccato intenzionalmente le fiamme, ed ha anche lasciato una lettera minatoria indirizzata ai titolari del relais. I carabinieri del comando di Cagliari stanno indagando per cercare di risalire ai responsabili dell’incendio, che è stato appiccato in più punti.

La struttura è aperta, solo danni e nessun ferito

Is Morus Relais, nonostante l’incidente, è rimasto aperto e funzionante. Non si registrerebbero disagi per gli ospiti, che sono stati momentaneamente allontanati per consentire lo spegnimento dell’incendio. Nel rogo è andato in fumo il materiale di Mediaset da utilizzare dallo staff per le riprese del programma, che stanno per riprendere.

temptation island

La prossima stagione di «Temptation»

Si è conclusa appena una settimana fa con un record di ascolti l’ultima stagione di Temptation Island, e tra poche settimane inizieranno le registrazioni della prossima edizione.  Al timone,  al posto di Filippo Bisceglia, ci sarà Alessia Marcuzzi. Il programma si basa su un format  statunitense e segue le vicende di una serie di coppie chiuse in un villaggio. Uomini e donne vengono separati, e ciascun gruppo viene «tentato» da aitanti single. Al termine di tre settimane divisi, le coppie decidono se uscire dal villaggio insieme o separate.

Articoli correlati

Elvis Presley: morto a soli 27 anni suo nipote Benjamin, figlio di Lisa

Redazione

Coronavirus, gli USA annunciano «Presto un vaccino». Anche da Israele arriva una speranza.

Laura Saltari

Scuderie del Quirinale: il Ministro Franceschini riapre la mostra “Raffaello 1520-1483”, primo giorno sold out

Redazione

Lascia un commento