Wondernet Magazine
Wonderchef

Calamari al pesto: una ricetta di Roberto Carta, chef di Latteria International Bar a Roma

latteria Garbatella
Roberto Carta è lo chef di Latteria International Bar, uno dei locali più in voga di Roma nello storico quartiere Garbatella. Ecco una sua ricetta per Wondernet Magazine, a base di pochi semplici ingredienti e facile da preparare: i calamari al pesto.
Roberto Carta
Chef di Latteria International Bar - Roma

 

Nata nel 2015 da un’idea di Omar El Asry e Federico Falciani, Latteria International Bar propone cocktail e cibo di alta qualità a Garbatella, il quartiere che la ospita.

La terrazza di Latteria, riservata, silenziosa e immersa nel verde, è un’oasi che offre una pausa di ristoro dal caos cittadino. Un angolo di paradiso dove sorseggiare drink e assaggiare le proposte food, preparate con cura e con l’utilizzo di prodotti locali e servite da uno staff sorridente e professionale. Il tutto con un solo obiettivo: soddisfare i palati più esigenti.

latteria Garbatella
Photo Credits: Latteria International Bar

Garbatella, un’isola verde nel cuore di Roma

Nata negli anni Venti del Novecento come zona popolare, oggi Garbatella è uno dei quartieri più pittoreschi e di tendenza di Roma. Inizialmente fu concepita come un “quartiere alloggio”: ospitava le abitazione degli operai impegnati nelle opere di sviluppo della Roma moderna e industriale del primo dopoguerra, tra Testaccio, il Gasometro e il Ponte di Ferro.

L’urbanistica del quartiere è ispirata alle città giardino inglesi: ogni complesso di case è dotato di un cortile o di un terreno, Le case hanno vani spaziosi e ben illuminati, ogni facciata è diversa dall’altra. Una sorta di piccolo borgo medievale nel cuore di Roma che ancora oggi, se osservato dall’alto, appare come un’isola verde in mezzo al cemento della città. Un quartiere assolutamente da visitare, che riserva mille sorprese.

Calamari al pesto, una ricetta di Roberto Carta,

Chef di Latteria International Bar 

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr calamari puliti
  • Un mazzo di basilico
  • Olio EVO
  • Pomodorini ciliegini o piccadilly

Preparazione

  • Far bollire per 3 minuti i calamari puliti, scolarli e farli raffreddare
  • Nel frattempo preparare un pesto leggero inserendo le foglie di basilico, olio, sale e un cubetto di ghiaccio per non far annerire il basilico
  • Frullare tutto e condire i calamari tagliati a rondelle sottili, aggiungere i pomodorini tagliati in quattro e servire.

latteria Garbatella

Articoli correlati

Ricetta della chef stellata Martina Caruso: bottoni di melanzane con brodo di nepitella, foglie di cappero e pomodorini

Giusy Dente

Garganelli fatti a mano con foglie di fichi e uova di trota, una ricetta dello chef Daniel Werth

Risotto mantecato alla zucca e al gelato di taleggio, una ricetta dello chef Salvo Sanfilippo

Lascia un commento