Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Chiara Ferragni avvicina i giovani all’arte: boom di presenze agli Uffizi dopo la visita dell’influencer

chiara ferragni
Diversi volti noti, del mondo dello spettacolo e dei social, stanno pubblicando le foto delle loro vacanze in Italia, per incentivare a restare nel nostro bellissimo Paese, questa estate.

Una spinta alle bellezze che offre l’Italia la sta dando, notevolmente, anche Chiara Ferragni. L’influencer e imprenditrice digitale è senza dubbio un punto di riferimento per il pubblico più giovane: oltre 20 milioni di follower solo su Instagram. Le ultime foto postate sul social la ritraggono in Puglia, mentre pochi giorni fa la moglie di Fedez è stata a Firenze.

chiara ferragni

Chiara Ferragni visita gli Uffizi

«Il mito di Chiara Ferragni, diviso fra feroci detrattori e impavidi sostenitori, è un fenomeno sociologico che raccoglie milioni di seguaci in tutto il mondo, fotografando un’istantanea del nostro tempo» si legge in un post sul profilo ufficiale degli Uffizi di Firenze. La foto, ritrae Chiara Ferragni dinanzi all’immortale Nascita di Venere realizzata da Botticelli.

La presenza dell’influenzer nel noto museo fiorentino ha suscitato diverse polemiche, che hanno portato Eike Schmidt (direttore della Galleria degli Uffizi) a difendere l’operato della Ferragni. Ha commentato: «In questo fine settimana abbiamo visto, letto e sentito un sacco di tuttologi che ci hanno insegnato di tutto e di più. Alla luce dei numeri posso solo dire che mi dispiace per loro».

chiara ferragni

I numeri

Ed eccoli, i numeri più che positivi a cui fa riferimento Schmidt: «La realtà è che si registra un notevole incremento di visitatori. Oltre all’inedito dato degli Uffizi trend topic su Instagram e Twitter, c’è quello, concreto di ben 9312 visitatori accorsi in galleria tra venerdì è domenica: +24% rispetto a quello precedente, quando erano stati 7.511».

Lo scopo era avvicinare, soprattutto il pubblico più giovane, alla cultura e in questo Schmidt si è detto molto soddisfatto. «Annotiamo con immenso piacere un vero e proprio boom di giovani in museo: da venerdì a domenica abbiamo avuto 3600 tra bambini e ragazzi fino a 25 anni. Nel weekend passato erano stati 2.839. Dunque, stavolta sono venuti a trovarci 761 ragazzi in più, con un aumento del 27%».

Articoli correlati

25 anni senza Mia Martini: stasera su Rai1 “Io sono Mia” con Serena Rossi

Redazione

Maxi rissa tra le attrici di Hollywood: Margot Robbie, Scarlett Johansson e Cameron Diaz si picchiano su Instagram

Redazione

Ornella Vanoni arrabbiata con chi continua a uscire: l’appello su Instagram

Valentina Turci

Lascia un commento